Casertana – Picerno, botta e risposta nel finale

Un gol di Kosovan al 92' illude i rossoblù beffati all'ultima azione da un gol di Tascone : al "Pinto" termina in pareggio

di Gabriele Carella
Gabriele Carella
(4 articoli pubblicati)
casertana - picerno

Allo stadio "Alberto Pinto" di Caserta va in scena un vero e proprio scontro diretto in ottica salvezza tra i padroni di casa della Casertana ed il Picerno.  Il momento delle due squadre è opposto : la squadra di mister Ginestra è a secco di vittorie da oltre un mese (l'ultima vittoria 0-1 a Terni), il Picerno di Giacomarro invece con sette punti conquistati nelle ultime quattro partite si è rilanciato nella corsa per la salvezza diretta. 

In una partita inchiodata e molto equilibrata è la paura di sbagliare a prevalere ; dopo appena trenta secondi dal fischio iniziale il primo squillo del match è targato Picerno : Santaniello bravo a difendere palla lancia Kosovan con un bel filtrante, l'ucraino prova la conclusione da posizione leggermente defilata con l'estremo difensore di casa Cerofolini che si fa trovare pronto e blocca senza problemi la conclusione del fantasista rossoblù. Al 12' ci riprova la squadra di Giacomarro questa volta con una punizione di Nappello che termina alta sopra la traversa. Dopo diciotto minuti si vede anche la Casertana : bella azione personale di Zito che serve al limite dell'area Castaldo bravo ad appoggiare la palla per l'accorrente D'Angelo che di destro va alla conclusione con la palla che termina sul fondo alla destra di Pane. Il Picerno, ben messo in campo, risponde con una bella azione costruita sull'asse Nappello - Melli con Cerofolini in uscita su quest'ultimo costretto a rifugiarsi in calcio d'angolo. 

Al 32' ancora uno squillo ospite. Dagli sviluppi di un calcio d'angolo, dopo una serie di rimpalli in area, va alla conclusione il centrocampista ospite Vrdoliak che però da una discreta posizione non inquadra la porta. E' di fatto l'ultima "emozione" di un primo tempo abbastanza equilibrato, povero di emozioni con il risultato inchiodato sullo zero a zero. 

Il secondo tempo inizia così come si era concluso il primo : le due squadre, schierate a specchio dai rispettivi tecnici, si aspettano a vicenda, ne consegue una partita sgorbutica, giocata soprattutto a centrocampo e sicuramente poco divertente. 

Nemmeno i cambi spesi dai due allenatori riescono a dare la scossa al match che sembra indirizzato verso lo zero a zero finale. 

Tutte nel finale però le emozioni : al 92' Kosovan recupera palla a centrocampo e arrivato al limite infila Cerofolini con un gran sinistro in diagonale, uno a zero per il Picerno e terzo gol stagionale per il numero dieci rossoblù. Neanche il tempo di festeggiare per il Picerno e Tascone all'ultimo secondo con un destro sporco dal limite dell'area batte il non perfetto portiere ospite Pane beffando la squadra di mister Giacomarro e fissando il risultato sull'uno a uno finale. 

Nel prossimo turno Picerno e Casertana saranno impegnate in altri due scontri diretti per la salvezza, rispettivamente contro Vibonese in casa e Bisceglie in trasferta 

Fonte: l'autore Gabriele Carella

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.