Marcelo alla Juventus: tre motivi per crederci

Marcelo alla Juventus a gennaio, nonostante le smentite delle ultime ore, è molto più di una semplice ipotesi. Proviamo a capire

di Giorgio Amato
Giorgio Amato
(11 articoli pubblicati)
Real Madrid Training Session

Il mercato, come molti sanno, non dorme mai. 

Da giorni si susseguono le voci di un presunto interessamento della Juventus per il terzino brasiliano, in forza al Real Madrid. Il giocatore, dopo il match di Champions contro il Viktoria Plzen, ha cercato di allontanare le voci che lo vorrebbero in partenza da Madrid. L'operazione continua comunque a stimolare le fantasie dei tifosi bianconeri, i quali continuano a crederci. Per tre motivi:

1.La fattibilità economica dell'operazione. 

Marcelo, 30 anni, in forza al Real Madrid dal 2007, rappresenta il profilo giusto per la squadra di Andrea Agnelli,  una squadra costruita per vincere e alla quale il brasiliano potrebbe apportare quella esperienza in campo internazionale, che pochi al mondo, in questo momento, possono vantare. Marcelo, in scadenza col suo club nel 2022, ha una valutazione che si aggira attorno ai 60 milioni di euro. Si tratta di una cifra sicuramente elevata ma non inarrivabile per il club bianconero. Un eventuale approdo a Torino comporterebbe infatti una sicura partenza di Alex Sandro, oggetto dei desideri di molti club inglesi (Manchester City su tutti). L'addio di quest'ultimo permetterebbe l'ingresso nelle casse della Vecchia Signora di una cifra vicina ai 50 milioni di euro, che la società potrebbe reinvestire nel finanziamento dell'operazione.

2. La presenza di CR7 a Torino.

Una forte amicizia lega Marcelo a Cristiano Ronaldo.  Il brasiliano, dopo il trasferimento del portoghese alla Juventus, non ha mai nascosto la voglia di riabbracciare un giorno il vecchio compagno. Cristiano potrebbe così risultare determinante per il concretizzarsi dell'operazione, spingendo il terzino, dopo 11 stagioni al Real Madrid, a sposare un progetto diverso, ma non meno attraente, come quello bianconero.

3. Il nuovo regolamento UEFA. 

Il nuovo regolamento, approvato dall'UEFA per la stagione 2018/19, permette ai club partecipanti alla Champions League e all'Europa League, a differenza degli anni passati, di inserire in rosa, al termine della fase a gironi, tre nuovi calciatori, senza alcuna restrizione. Marcelo, dunque, pur avendo disputato la fase a gironi con la casacca dei blancos potrebbe, in caso di trasferimento a gennaio, indossare senza alcun problema la maglia bianconera per la parte più importante della competizione, le cui sfide sono in programma a partire da febbraio.

Florentino Perez è avvisato. Qualora le voci dovessero concretizzarsi, il Real rischierebbe di perdere, dopo CR7, un'altra grande icona madridista. 

Juventus v Real Madrid - UEFA Champions
Fonte: l'autore Giorgio Amato

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.