Dall’onta della retrocessione alla gloria nel calcio: la storia degli ex Empoli ’18/’19

Di Lorenzo, Traorè, Krunic, Bennacer e Caputo si sono riguadagnati la Serie A nonostante la retrocessione dell'Empoli ma nel calcio ce ne sono di storie simili

di Luca95 Meringolo
Luca95 Meringolo
(108 articoli pubblicati)
Empoli v Torino FC - Serie A

Il destino è come un treno che arriva una volta ogni tanto e quando arriva bisogna essere bravi a salire, sperando che la destinazione finale sarà quella giusta.  Pensiamo a questi 5 calciatori: Di Lorenzo, Traorè, Krunic, Bennacer e Caputo. Loro si sono riguadagnati la Serie A nonostante la retrocessione dell'Empoli e hanno l'opportunità di esplodere ma nel corso nella storia del calcio non sono stati di certo gli unici. 

Tra questi anche Gianni Rivera, nonostante la retrocessione dell'Alessandria si mise in luce e divenne una leggenda del Milan degli anni 60 e 70 vincendo tutto quello che c'era da vincere. In casa rossonera c'è anche Saul Malatrasi che passa dal Lecco retrocesso a protagonista del Milan di Nereo Rocco. Negli anni 70 a pescare giocatori dalle serie inferiori sono soprattutto Milan (Buriani, Antonelli, De Vecchi, Bigon), Inter (Pasinato, Altobelli, Beccalossi) e Juventus (Bettega, Tardelli, Virdis, Gentile, Scirea). Senza dimenticare Roberto Pruzzo che passa dal Genoa retrocesso alla Roma dove diventerà uno dei migliori attaccanti Italiani. 

Anche negli anni 80 ci sono dei calciatori che passano dalla Serie B alla gloria nel calcio Italiano, Roberto Mancini,   Michael Laudrup e Angelo Colombo, da ricordare anche Salvatore Schillacci che passa dalla B alle notti magiche di Italia 90. 

Negli anni 90 altri calciatori passano dalla serie B direttamente nel calco che conta, a questa regola non si sottraggono neanche calciatori come Simeone, Di Livio, Ravanelli, Filippo Inzaghi, Vieri, Gattuso.  Negli anni 2000 altri calciatori provenienti soprattutto dalla provincia Italiana si affermano in serie A nonostante l'onta amara della retrocessione in Serie B. Abbiamo il Verona retrocesso in cui giocano Oddo, Gilardino e Camorasi che sarebbero diventati Campioni del Mondo in Germania, l'Atalanta di Montolivo e Pazzini,  il Vincenza di Luca Toni,  l'Empoli retrocesso in Serie B in cui militano calciatori come Antonio Di Natale e Tommaso Rocchi. 

L'Empoli in questo senso è una squadra molto attiva, nella stagione 2007/08 militano contemporaneamente calciatori come Abate, Antonini, Marchisio e Giovinco che poi si affermeranno con Milan e Juventus e infine anche il Lecce 2011/12 in cui militano calciatori come Cuadrado e Muriel. 

La storia del calcio però non si limita ai calciatori, ma parla anche degli allenatori, Sacchi passa dalla B al Milan, Frank Rijkaard dall'esonero al Barcellona, Conte che passa dalla B a rendere nuovamente grande la Juventus di Andrea Agnelli.  Addirittura abbiamo Davide Nicola e Gennaro Gattuso che passano dalla Serie C ad essere protagonisti nel massimo campionato di Serie A, A, senza dimenticare ovviamente Sarri che dopo una vita nelle serie inferiori ha l'opportunità della vita con la Juventus. Molto spesso nella vita si chiude una porta e si apre un portone...

Fonte: l'autore Luca95 Meringolo

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.