Il riscatto di Audero della Samp garantisce alla Juventus una ricchissima plusvalenza

La Sampdoria eserciterà il diritto di riscatto a 20 milioni garantendo un notevole surplus alle casse bianconere, intanto occhio ai colpi last minute

di Alan paul Panassiti
Alan paul Panassiti
(297 articoli pubblicati)
Italy U21 v Tunisia U21 - International

Mancano pochissimi giorni, poche ore e  moltissime chiacchiere alla fine della sessione invernale del calcio mercato. La Juventus sta per chiuderlo nettamente in attivo, con operazioni di prospettiva, anche in di un certo livello.

Il mercato infatti non finisce mai. La Juventus vigila sulle occasioni last-minute che possono presentarsi tra oggi e domani (occhio all’iracheno Mohanad Ali, talento del 2000), ma è già proiettata sull'estate. Dopo l’ingaggio di Aaron Ramsey, parametro zero di lusso in uscita dall’Arsenal, i dirigenti bianconeri stanno muovendo passi importanti per un altro centrocampista: Tanguy Ndombele del Lione. Il 22enne francese, già nel giro della Nazionale di Didier Deschamps, continua a scalare posizioni nei pensieri del responsabile dell’area sport bianconera Fabio Paratici.

Scottati dal caso Corentin Tolisso, trattato a lungo col Lione poi finito al Bayern Monaco per 41.5 milioni nell'estate 2017, fa giurisprudenza: più si avvicina la primavera, più aumentano traffico e rischio bruciature. Il presidente francese Jean-Michel Aulas, uno dei mercanti più abili a livello europeo, è uno specialista delle aste. Stavolta la Juventus vorrebbe evitarla e proprio per questo ha già aumentato il pressing. Dopo i contatti positivi con l’entourage di Ndombele, nel quartier generale della Juve sono pronti a giocare d’anticipo con il Lione sfruttando il feeling tra Aulas e il presidente Andrea Agnelli. Alla Continassa sanno benissimo che il Lione non è una bottega da saldi e che per il centrocampista serviranno almeno 60-70 milioni bonus compresi. Ndombele, però, convince per qualità, età e margini di crescita. Sarebbe un investimento oneroso sulla falsa riga dei vari Cancelo, Bernardeschi e Dybala. Tutti talenti pagati molto (40 milioni) che adesso, però, valgono almeno il doppio o giù di lì.

Intanto la Juventus continua a fare cassa. Dopo gli 8 milioni (più 2 di bonus) arrivati dalla cessione in Qatar di Medhi Benatia, per giugno è già garantito un assegno da 20 milioni. I bianconeri hanno definito con la Sampdoria i nuovi termini del trasferimento a titolo definitivo di Emil Audero, grande protagonista con i blucerchiati in quest’avvio di stagione. Più che una cessione, si tratta di un doloroso sacrificio, in parte dovuto alla scarse possibilità di promozione nel breve periodo del ragazzo dal momento che Massimiliano Allegri può già contare su due numeri uno come Wojciech Szczesny e Mattia Perin.

Audero rimarrà in prestito in Liguria fino a giugno, ma il riscatto estivo della Samp sarà obbligatorio e non più facoltativo come previsto in precedenza. Di fatto il 22enne portiere cresciuto nel vivaio bianconero è a tutti gli effetti un nuovo giocatore della Sampdoria. Il responsabile dell’area sport bianco-nera Fabio Paratici si è però garantito una clausola per il futuro: quando la Sampdoria deciderà di vendere Audero, i bianconeri pareggiando l’offerta avranno la precedenza. Tradotto: se l’Arsenal, tanto per citare la big che si è più interessata al portiere azzurrino nell’ultimo periodo, nei prossimi anni offrirà alla Sampdoria 30 milioni, la Juventus mettendo sul piatto la stessa cifra avrà la priorità. Discorsi futuri. La certezza, nell'immediato, è che Audero garantirà ai bianconeri una ricca plusvalenza dal momento che si tratta di un giovane proveniente dal settore giovanile.

UC Sampdoria v Torino FC - Serie A
Fonte: l'autore Alan paul Panassiti

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.