Fantamercato Inter: e se in nerazzurro tornasse Kovacić?

Il talento croato ancora in nerazzurro ? 10 motivi per un trasferimento ideale

di Gianmarco Zandon
Gianmarco Zandon
(9 articoli pubblicati)
FC Internazionale Milano v US Sassuolo C

Mateo Kovacić di nuovo con la casacca nerazzurra : pura suggestione di mercato o un'eventuale operazione estiva ? L'approdo in Champions dopo sei anni di assenza ha sicuramente rappresentato il coronamento di un'ottima stagione sotto la guida di Luciano Spalletti e un punto di svolta rispetto alle stagioni passate. L'Inter ha acquisito mentalità,capacità di resilienza e fiducia nei propri mezzi per tutto il corso dell'annata chiudendo alla grande nel finale e strappando il pass per l'Europa. Ora c'è da rinforzare ulteriormente la rosa per poter compiere una stagione di livello  su tutti i fronti e il centrocampista può diventare il fiore all'occhiello dell'Inter che verrà.

  1.  il talento croato, dopo tre stagioni e oltre 100 presenze in  blancos , complice anche l'organizzazione perfetta del trio titolare di centrocampo Modric-Casemiro-Kroos , non è mai riuscito ad avere una buona continuità di gioco. All'Inter potrebbe rilanciarsi
  2. Kovacić ha accumulato una ventina di presenze in Champions League col Real Madrid, vincendola per tre volte di fila. Spesso però è entrato a gara in corso (in finale contro il Liverpool è dovuto restare in panchina). L'Inter gli garantirebbe un posto da titolare e lui potrebbe essere protagonista nella competizione più prestigiosa
  3.  «Un giocatore forte, giovane, che può arrivare da un grande club. Ma importanti saranno anche mentalità e professionalità» : queste le parole del ds Piero Ausilio per tracciare l'identikit del rinforzo ideale per questo mercato alle porte. Senza dubbio il talentuoso giovane rappresenta il profilo perfetto : di spiccata qualità e tecnica, Mateo Kovacić è cresciuto anche in mentalità e maturità tattica grazie ai tre anni spesi in un top club come il Real Madrid
  4. Trattandosi di un ritorno, non avrebbe difficoltà di inserimento. All'Inter ritroverebbe i suoi amici e compagni di Nazionale Marcelo Brozovic e Ivan Perisic, rinfoltendo la colonia croata, il ds Ausilio che più volte nelle scorse sessioni di mercato ha cercato una trattativa, e soprattutto  il mondo interista che l'ha sempre stimato e coccolato. Lo stesso Kovacić non ha mai nascosto di  stare bene in Italia e nell'Inter
  5. L'Inter ha attualmente  pochi giocatori con esperienza europea (Miranda, Ranocchia, Santon, Brozovic e Perisic). Il croato, nel pieno della sua carriera (24 anni) può vantare una certa abitudine e  familiarità con la Champions, di presenze oltre che di trofei . Può essere un punto di riferimento per i compagni nerazzurri
  6.  Mezzala, davanti alla difesa, trequartista: la sua polivalenza tattica è indiscussa. Luciano Spalletti può affidargli le chiavi del centrocampo che con un'eventuale permanenza di Rafinha, con la qualità e sostanza di Brozovic, con la copertura  e gli inserimenti di Gagliardini e Vecino sarebbe tra i migliori nel panorama della Serie A
  7. Spesso le partite vengono decise dalle intuizioni di genio e  dall'estro dei fuoriclasse. Mateo Kovacić è un talento a 3/4 che  non ha mai mostrato del tutto le sue potenzialità, se al suo apice potrebbe essere la soluzione a quegli ostacoli in cui si sono imbattuti i nerazzurri nella stagione scorsa.  Con squadre chiuse, imprecisione sotto rete, una manovra di gioco lenta o incerta, può bastare un un tiro da fuori area,una punizione per risolvere le partite . Nella squadra nerazzurra è dai tempi di Sneijder che manca un giocatore così e Kovacić  ha i mezzi per diventarlo, per un salto di qualità personale e dell'Inter
  8. L'intesa coi compagni croati Brozovic e Perisic, già affinata in Nazionale, può essere un'ulteriore arma vincente in mezzo al campo.
  9. Nel caso di un gran Mondiale con la Croazia, il Real Madrid può guadagnare una cifra vicina a quella versata nelle casse nerazzurre tre anni fa (30-40 mln)
  10.  Nel calcio moderno anche questo è un fattore determinante: la moglie Izabel Andrijanic è una modella, Milano è la capitale della moda europea...

Quindi i presupposti ci sono tutti: Kovacić all'Inter è il trasferimento ideale per il mercato estivo nerazzurro.

Fonte: l'autore Gianmarco Zandon

DI' LA TUA

2
2 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

  1. epbort - 2 mesi

    Oddio nooo!!! Della serie … a volte ritornano …?
    Speriamo proprio che non sia vero. Al Real ha scaldato per mesi la panca e quando è entrato non se ne è mai accorto nessuno.

  2. lukaluka - 2 mesi

    Direi che è una notizia attendibile…Non sarebbe la prima volta che Ausilio attende le mosse di Marotta, per cercare di copiarle…Tranne Brozovic e Perisic (comunque già affermato) non c’è un’idea originale del DS interista…

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.