Cristiano Ronaldo è della Serie A!

La Juventus mette a segno il colpo del secolo: Cristiano Ronaldo. Una buona notizia per l'immagine di tutto il nostro movimento.

di Roberto Rossi
Roberto Rossi
(29 articoli pubblicati)
Juventus v Real Madrid - UEFA Champions

Fino ai primi anni 2000 eravamo abituati a parlare e sentir parlare della Serie A come "il campionato più bello del mondo", poi, gradualmente, con la perdita di competitività economica rispetto a Premier League e Liga, è stato rapidamente declassato al "più difficile" - i campioni iniziavano a latitare ma restavamo comunque maestri di tattica - e in ultimo "livellato verso il basso", etichetta mantenuta - a mio avviso ingiustamente - anche negli ultimi anni, nei quali si è potuta apprezzabile una sensibile ripresa della competitività della nostra classe media del torneo.

Cristiano Ronaldo alla Juventus non è più una suggestione, è una realtà che sta prendendo forma in queste ore: dopo le 17, sul sito ufficiale del Real Madrid sono apparsi i comunicati attraverso i quali calciatore e club si sono scambiati un affettuoso addio.

"Il Real Madrid resterà sempre casa sua", così si chiude il comunicato della società madrilena. Ma, sbrigate le ultime formalità, da questa stagione sarà la casa di CR7 sarà la Juventus, la SerieA, che da questo momento torna ad essere il campionato che ospita il calciatore più forte del mondo. Il nostro movimento sta tornando al centro della scena, anzi, c'è già.

Fonte: l'autore Roberto Rossi

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.