Wayne Rooney e il suo gran gol in bicicletta 7 anni prima di CR7!

La prodezza sanci' la vittoria dei Red Devils  per 2 a 1 nel derby col City di Roberto Mancini

di Luca Sala
Luca Sala
(199 articoli pubblicati)
San Marino v England - UEFA EURO 2016 Qu

Tutti si alzarono in piedi all'Old Trafford quando la ripartenza dello United mando' il pallone sui piedi morbidi del portoghese Nani   che alzo' la testa calibrando il cross perfetto sul magico destro di Rooney salito in cielo a bruciare il difensore mandando la sfera nell'angolo opposto imprendibile per il portiere, che gol ragazzi!

Quello che risuona ancora e' il colpo secco e pieno sulla palla  ,sublime  all'orecchio prima che all'occhio, vero capolavoro di acrobazia ciclistica applicata al calcio la pedalata volante del leggendario 10 rosso.

Nessuno si offenda,tantomeno Cristiano Ronaldo divenuto campione proprio nello United di Sir Alex Ferguson, se la  preferisco di gran lunga alla sua replica in Champions League a Torino contro la futura sua squadra , anche solo per essere stata eseguita dal centravanti britannico addirittura 7 anni prima!

Nel dream team all-time del Manchester United il ragazzotto di Liverpool Wayne si e' guadagnato  a pieno titolo il posto fisso da centrattacco inamovibile grazie al suo formidabile palmares nelle 13 stagioni di militanza: 253 reti fatte , aggiudicandosi  5 Premier, una FA Cup,una Champions League, una Coppa del Mondo per club FIFA e una UEFA Europa League, insomma l'apoteosi del campione vittorioso.

Sono fiero di essere andato apposta per lui a Reggio  nell'Emilia in occasione  del ritorno alle coppe europee dell'Atalanta opposta all'Everton,la squadra dei suoi esordi dove romanticamente torno ' a giocare lasciato lo United, un tributo doveroso al cannoniere principe dell'Inghilterra  della quale resta il primatista grazie alle 53 segnature partecipando inoltre  a 3 Mondiali e 3 Europei che ne fanno una vera leggenda vivente come poche altre in circolazione.

Oggi a 35 anni ,gli stessi di Ronaldo, dopo l'esperienza americana ha ben pensato di far ritorno in patria rispolverando per l'occasione un classico di quelle parti, il doppio ruolo di giocatore-allenatore al Derby County nella gloriosa Championship da cui tentare la risalita al paradiso dove uno come lui ha pieno diritto di giocare e segnare come nulla fosse.

Fonte: l'autore Luca Sala

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.