Rimonta con il botto per il Newcastle United

in svantaggio 2 a 0 contro L'Everton i Magpies vincono la partita 3 a 2

di Giuseppe Corraine
Giuseppe Corraine
(113 articoli pubblicati)
Newcastle UTD Everton

Fantastica vittoria al St. James Park per il  Newcastle United di Benitez, con i bianconeri che hanno battuto 3-2 l'Everton dopo aver chiuso il primo tempo sotto di due gol.

E' stata una partita in salita per i Magpies con i Toffes che hanno subito messo la quinta per cercare di correggere una stagione fin qui non esaltante e lo fanno giocando fin dai primi minuti un calcio offensivo, con Sigurdsson bravissimo dopo pochi secondi dal calcio d'inizio a trovare lo spazio per un tiro insidioso parato da Dubravka. Il Newcastle risponde al 12° con il colpo di testa da buona posizione di Ayoze Perez che però non centra lo specchio della porta e finisce alto.

Al 18° l'Everton trova il vantaggio con Calvert-Levin che sul cross di Digne che colpisce di testa il pallone e manda la sfera alle spalle di Dubravka per la rete del 1-0. I bianconeri provano a reagire subito con un tiro di Schar dal limite dell'area ma la sua conclusione è imprecisa ed esce alto sopra lo specchio della porta. Alla mezz'ora Salomon Rondon viene atterrato in area da Pickford, con l'arbitro Lee Mason che indica il dischetto del rigore, dagli undici metri Ritchie tira centrale Con l'estremo difensore avversario bravo a respingere di piedi e salvare il risultato.

Passano appena tre minuti e L'everton trova il gol del 2-0 con Richarlison bravo ad avventarsi sul pallone respinto da Dubravka sul cross di André Gomes con il centrocampista che segna il suo undicesimo gol stagionale. Nel finale di primo tempo il Newcastle prova segnare il gol che riaprirebbe la partita rendendosi pericoloso con il colpo di testa di Ayoze Perez respinto dalla difesa in maglia blu. Benitez nell'intervallo inserisce Dummett per Lascelles e nei primi minuti della ripresa i Magpies  si rendono subito pericolosi con un tiro potente di Almiron respinto da Zouma.

Al 52° l'Everton va vicino al 3-0 con un tiro di Bernard dalla sinistra dell'area che esce di molto a lato della porta difesa da Dubravka. E' un Newcastle più combattivo e pericoloso rispetto al primo tempo ed al 56° è Rondon che servito in area da Lejeune fa partire un tiro che esce a lato dopo aver sfiorato il palo sinistro.

Il gol è nell'area ed al 65° i bianconeri trovano finalmente il gol che riapre la partita con Salomon Rondon che serve Perez che crossa in area per l'attaccante Venezuelano che con un tiro al volo batte Pickford per la rete dell'1-2.

Il Newcastle United grazie al gol sembra rinato e sfiora pochi minuti dopo, al 70°, il pari con Dummett che di testa sul cross da calcio d'angolo di Ritchie salta più in alto di tutti, ma la palla non centra la porta dei Toffes. Al 72° si rivede l'Everton con Calvert-Levin a sfiorare nuovamente il tris con un tiro di destro che esce di poco a lato della porta. Benitez decide di cambiare le cose per inseguire il pari inserendo Kenedy per Ritchie e Shelvey per Ki Sung-Yueng ed al 81° può festeggiare: tiro dalla lunga distanza di Almiron, respinto da Pickford con Perez che si avventa sulla sfera segnando indisturbato il gol del pari 2-2.

Passano appena tre minuti è al St. James Park accade l'apoteosi, calcio d'angolo di Dummett respinto da Pickford fuori dall'area di rigore con la palla recuperata da Almiron che serve Hayden che rimette la palla in area per Rondon bloccato dalla difesa avversaria con la palla che arriva a Perez che fa partire un tiro potente che si insacca nella porta dei Toffes, Newcastle 3, Everton 2.

Nel finale di partita il Newcastle sfiora il gol del 4-2 con un tiro di Yedlin respinto dalla difesa ospite, prima che l'arbitro Lee Mason fischi il triplice fischio facendo festeggiare una città intera. Probabilmente la miglior partita dei Magpies quest'anno capaci di ribaltare un match che sembrava già deciso grazie ad un grande secondo tempo e un Ayoze Perez in formissima, fra i contro la difesa pur giocando bene non sempre è stato impeccabile, ma Benitez non può che sorridere dopo una simile prestazione guadagnando tre punti preziosi per la permanenza nella Premier.

Newcastle everton Perez dopo il gol
Fonte: l'autore Giuseppe Corraine

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.