Prende il via la Premier League 2019/20: che stagione sarà? (parte 1)

Il Manchester City pigliatutto dovrà difendere il titolo dall'assalto del Liverpool campione d'Europa, salvo sorprese. Attenzione a Everton e Leicester.

di Stefano Boffa
Stefano Boffa
(164 articoli pubblicati)
Premier League

Il 9 agosto, con l'anticipo Liverpool-Norwich City, prende il via la 28esima edizione (almeno con questa denominazione) della Premier League, il massimo campionato di calcio inglese che, sul campo, ha dimostrato di essere il miglior campionato attualmente in circolazione. Il Manchester City di Pep Guardiola è la squadra detentrice del sudato titolo, ottenuto all'ultima giornata dopo un'epica rincorsa ai danni del Liverpool con 98 punti conquistati in 38 partite, un punto in più rispetto ai Reds campioni d'Europa. Che Premier League ci aspetterà in questa stagione, caratterizzata da un mercato estivo in formato ridotto? Ecco come si sono mosse sul mercato le 20 squadre protagoniste.

ARSENAL

Il nuovo corso inaugurato da Unai Emery dopo la lunga gestione di Arsène Wenger non ha portato in dote ai Gunners né la tanto agognata qualificazione in Champions e nemmeno un trofeo. L'Europa League è sfumata all'ultimo atto contro il Chelsea a Baku dopo un roboante 4-0 e il quinto posto in campionato è diventato una prassi, per questo motivo i londinesi di Holloway hanno deciso di puntellare la squadra in più reparti: in difesa è arrivato David Luiz a coprire il vuoto lasciato dal capitano Koscielny, andato al Bordeaux non senza polemiche; la partenza di Ramsey alla volta di Torino, destinazione Juventus, ha portato ad un'operazione molto controversa, ovvero, il prestito oneroso di Dani Ceballos per una stagione dal Real Madrid. Sul valore tecnico del centrocampista spagnolo campione d'Europa under 21 non ci sono discussioni, la formula, invece, lascia alquanto perplessi sulla bontà dell'operazione; in attacco, con le partenze di Welbeck (Watford) e Iwobi (Everton), si è liberato il posto per l'ivoriano Nicolas Pépé, attaccante arrivato dal Lille per la cifra-monstre di 80 milioni di euro e strappato alla concorrenza del Napoli. Altre partenze da segnalare sono quelle di Cech (che ha appeso i guanti al chiodo e non è stato rimpiazzato, se non dall'insicuro Leno) e di Lichsteiner, a cui è seguito l'arrivo del terzino sinistro scozzese Kieran Tierney, mentre sono tornati alla casa base il giovane esterno Reiss Nelson e il centrale difensivo Calum Chambers. Con Özil, Mustafi ed Elneny sul piede di partenza, ci sono molte probabilità che la squadra possa mutare ulteriormente a mercato già chiuso. Per quanto riguarda le conferme, importanti sono le permanenze di Lacazette, Aubameyang, Mkhitaryan, Torreira e Xhaka, che con il rientrante Bellerín costituiscono lo zoccolo duro della rosa. La squadra pare pronta per il grande salto, ma il mercato di gennaio potrebbe riservare delle sorprese.

ASTON VILLA

I Villans sono tornati in Premier dopo un calvario durato 3 stagioni tramite i playoff e lo hanno fatto in grande stile, con un mercato faraonico (150 milioni spesi) che ha rivoltato la squadra come un guanto. Tralasciando i riscatti di El Ghazi, Hause e Mings, in porta è arrivato l'esperto Heaton dal Burnley, dopo che l'anno scorso in Championship si erano avvicendati addirittura 3 portieri (Kalinic, Steer e Nyland); in difesa sono arrivati il centrale belga Engels e il promettente terzino Targett; a centrocampo Nakamba e il giovane citizen Douglas Luiz; in attacco, per sopperire al ritorno alla casa-base di Tammy Abraham, ecco l'egiziano Trezeguet (soffiato alla Sampdoria), lo spagnolo Jota dai rivali cittadini del Birmingham City e il brasiliano Wesley dal Club Brugge (vecchio pallino di Tare per la Lazio). Con la permanenza di giocatori importanti come Grealish, Kodjia, Elmohamady e Taylor, l'Aston Villa può dire la sua per quanto riguarda il discorso-salvezza, ma l'esperienza della scorsa stagione del Fulham dovrebbe servire da monito per la squadra del duo Smith-Terry

Fonte: l'autore Stefano Boffa

DI' LA TUA

1
1 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

  1. BadReligion90 - 4 mesi

    Errata corrige: …dopo un roboante 4-1…

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.