L’evoluzione del calcio negli USA: destinati a un Mondiale? (3ª parte)

Il nostro reportage si conclude con le previsioni sui traguardi che il soccer sarà in grado di raggiungere. I fan americani sognano una Coppa del Mondo

di Gianluca Caporlingua
Gianluca Caporlingua
(21 articoli pubblicati)
I fan della nazionale americana di calci

Abbiamo fatto un viaggio alla scoperta del calcio a stelle e strisce che ci ha portati fino a Brockton, nel Massachusetts. Abbiamo parlato di multiculturalismo e immigrazione e delle opportunità di integrazione che questo sport garantisce a molti giovani in America. Il nostro reportage si conclude con le previsioni sui traguardi che il soccer, secondo i nostri interlocutori, sarà in grado di raggiungere. Nonostante la recente delusione della mancata qualificazione della nazionale statunitense ai mondiali di Russia, il sogno di una vittoria della Coppa del Mondo non sembra più essere una chimera per i fan a stelle e strisce.

Coach Herminio Furtado, allenatore del Brockton High, squadra giovanile campione del Massachusetts, da sempre, cerca di infondere nei propri ragazzi la cultura del lavoro, senza la quale il talento non riuscirebbe ad esprimersi appieno, e dell’autocontrollo, che sia in campo con l’arbitro o nella vita quotidiana rispetto all'autorità. Tanto che, come abbiamo visto, è ormai consuetudine che, a fine partita, i suoi calciatori ricevano i complimenti degli avversari e del direttore di gara per il proprio comportamento. Inoltre, i ragazzi sono soliti indossare l’uniforme della squadra in giro per la città, e questo aumenta il loro senso di responsabilità verso il buon nome della propria scuola.

Nella prossima stagione, Brockton perderà alcuni dei suoi gioielli per raggiunti limiti di età. Ma Herminio Furtado non è affatto preoccupato: i ragazzi che giocano a calcio sono in sensibile aumento anche nella sua città e sicuramente ci saranno nuovi talenti da scovare e da far iscrivere a scuola, magari togliendoli dalla strada.

E il calcio americano che obiettivi raggiungerà in prospettiva? Lo chiediamo sia all'allenatore che a Lisa, supporter della locale squadra di calcio. Entrambi i nostri interlocutori concordano nell'indicare un futuro da campione del mondo per la nazionale americana, nonostante la mancata qualificazione ai prossimi mondiali. “Ma se neanche una squadra come quella italiana ci è riuscita, non è più così assurdo pensare che gli USA possano vincere la coppa del mondo un giorno – afferma Lisa – anche se penso che ci sia ancora parecchia strada da fare". Anche coach Furtado pensa che gli Stati Uniti in futuro vinceranno un mondiale perché "questo sport è chiaramente in crescita e il panorama sociale del paese sta cambiando” e l’allenatore prevede che il calcio diventerà “uno sport dominante tra gli afroamericani, considerato che attualmente gli americani benestanti si stanno spostando verso le città e spingono i poveri e gli afroamericani verso la periferia, dove questi avranno più spazio per allenarsi meglio e infrastrutture ottimali per giocare a calcio”.

Se a questo aggiungiamo che, dopo i recenti allarmi lanciati da alcuni medici sui rischi del football, sempre più genitori spingono i propri figli verso uno sport “meno pericoloso” come il calcio, o che la seconda generazione di immigrati di solito ha già una certa familiarità con il pallone e spesso può anche permettersi di iscrivere i propri figli in club giovanili di calcio di un buon livello, non c’è motivo per non pensare che il futuro del soccer sia decisamente radioso.

Coach Herminio Furtado
Fonte: l'autore Gianluca Caporlingua

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.