Leggende del calcio: Jürgen Klopp, l’allenatore perdente che ha vinto

Jürgen Klopp è considerato uno dei migliori allenatori al mondo, la sua carriera però lo ha portato a vincere solo dopo avergli insegnto cosa significa perdere

di Gionatan Paglialonga
Gionatan Paglialonga
(33 articoli pubblicati)
Liverpool FC Training Session and Press

Jürgen Norbert Klopp nasce a Stoccarda il 16 giugno 1967, ritiratosi nel 2001 dopo una modesta carriera nel Magonza (seconda divisione tedesca), inizia la carriera da allenatore quando il 28 febbraio 2001 gli viene affidata proprio la panchina della squadra nella quale stava ancora militando come giocatore.

Il tecnico tedesco rimane alla guida del Magonza per sette stagioni e mezzo, ottenendo come miglior piazzamento l'undicesimo posto in Bundesliga; nonostante i risultati non entusiasmanti la mano del tecnico è chiaramente evidente dal gioco espresso dalla squadra: uno stile di gioco offensivo e propositivo chiamato "gangnam pressing" che consiste nel recuperare la palla il più velocemente possibile attraverso un pressing di squadra che copre tutti gli spazi, per poi sorprendere gli avversari con rapide verticalizzazioni.

Il gioco innovativo di Klopp colpisce la dirigenza del Borussia Dortmund che gli affida la panchina nel luglio 2008, dopo due anni di rodaggio nei quali la squadra raggiunge prima il sesto e poi il quinto posto, nella stagione 2010-11 il tecnico tedesco guida il Borussia alla conquista del titolo a nove anni di distanza dall'ultima vittoria, l'anno successivo la squadra si riconferma campione di Germania esprimendo sempre un calcio aggressivo, organizzato e veloce che esalta le stelle della rosa Robert Lewandowski e Mario Gotze; la squadra giallonera sfiora un'impresa storica quando il 25 maggio 2013 raggiunge la finale di Champions League poi persa 1-2 contro il Bayern Monaco; nel 2015 si chiude l'esperienza di Klopp al Borussia Dortmund con una finale di Coppa di Germania persa contro il Wolfsburg (1-3), l'8 ottobre dello stesso anno viene ingaggiato come nuovo allenatore del Liverpool.

Il tedesco alla guida dei Reds non parte bene, nelle prime due stagioni infatti ottiene soltanto un ottavo ed un quarto posto, nel terzo anno però la squadra raggiunge la finale di Champions League dopo aver espresso durante tutta la manifestazione un calcio davvero spettacolare segnando complessivamente 47 reti, in finale però Klopp perde ancora 1-3 contro il Real Madrid (terminando il campionato nuovamente al quarto posto), nella sua quarta stagione alla guida del Liverpool l'allenatore raggiunge l'apice della carriera conquistando finalmente la tanto desiderata Champions League vincendo 2-0 contro il Tottenham; nello stesso anno manca per un solo punto la conquista della Premier League vinta dal Manchester City (totalizzando 97 punti), l'anno successivo dopo aver conquistato una Supercoppa europea e un Mondiale per club riesce a portare i Reds ad una storica vittoria della Premier League a trent'anni di distanza dall'ultima volta (totalizzando 99 punti).

Klopp è considerato uno degli allenatori migliori del mondo perché è riuscito a scrivere la storia dei club che ha allenato portandoli a vincere dopo tanti anni, ha però raggiunto questi successi dopo numerose ed amare sconfitte; la sua carriera ci può insegnare un'importante lezione di vita: per raggiungere un traguardo bisogna sapersi rialzare dalle cadute e continuare a correre verso la meta!

Klopp: "Vinco ancora col Liverpool poi mi ritiro"

La fonte dell'articolo è l'autore Gionatan Paglialonga

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.