Il pari a reti bianche mette nei guai i Magpies

Finisce in parità il match fra Newcastle United e Burnley con i bianconeri che scendono in classifica.

di Giuseppe Corraine
Giuseppe Corraine
(149 articoli pubblicati)
newcastle united burnley

Salgono a tre partite senza vittoria per il Newcastle United che dopo le due sconfitte contro il Palace e l'Arsenal esce con un pareggio senza reti contro il Burnley.

Viste le assenze di Lazaro per squalifica e quelle per infortunio di diversi giocatori Steve Bruce decide di puntare su Rose dal primo minuto sulla fascia e Gayle a supporto di Joelinton in attacco mentre l'allenatore del Burnley Sean Dyche conferma i titolari con il 4-4-2  che è stato capace di fare punti preziosi contro il Manchester United e Gunners.

Il primo tempo inizia in salita per i bianconeri che soffrono il centrocampo dei Clarets che sono costretti ad affidarsi ai contropiedi, come al 11° quando Gayle viene servito in velocità da Almiron ma il pallone è lungo e facilmente bloccato dal portiere avversario.

Al 19° prima occasione per gli ospiti con Jay Rodriguez che entra in area di prepotenza e fa partire un tiro insidioso deviato in angolo da Fernandez.

Pochi minuti dopo al 25° Newcastle United vicino al vantaggio con Almiron che servito al limite dell'area da Ritchie supera abilmente un difensore ma il suo tiro e impreciso e facilmente bloccato da Pope.

La partita non evita momenti di tensione con le ammonizioni di Rose per i Magpies e Bardsley per i blaugrana entrambi per dei brutti falli ai danni degli avversari.

Nel finale del primo tempo sono ancora i padroni di casa a sfiorare il gol del 1-0 prima con un tiro in area di Almiron respinto da Tarkowski con il corpo e poi poco dopo con il tiro dalla sinistra di Ritchie che finisce sull'esterno della rete.

La ripresa vede subito un cambio per il Burnley con l'ingresso di Wood al posto di Vydra e proprio il nuovo acquisto si renderà subito pericoloso con un colpo di testa sul cross di McNeill che esce poco lontano dalla porta difesa da Dubravka.

Ma è ancora il Newcastle United a d andare vicino al vantaggio sfiorandolo al 51° con la bella rovesciata di Gayle sul cross del solito Almiron con la sfera che finisce a lato.

La risposta del Burnley non fa attendere con il tentativo di Wood al 61° da posizione decentrata ma il colpo della punta dei Clarets finisce lontano dalla porta.

Cinque minuti dopo Gayle fa sussultare i tifosi al St. James Park con un tiro di destro che finisce poco lontano dalla porta difesa da Pope.

Al 81° gran tiro dalla lunga distanza di Ritchie che esce di pochissimo fuori dopo aver sfiorato l'incrocio dei pali.

Nel finale  occasione per il Newcastle  United con il tiro del neo entrato Saint-Maximin, entrato nella ripresa al posto di un non brillante Joelinton, al 85° parato da Pope.

Nel recupero Sherlvey serve in area Ritchie ma il tiro del centrocampista da buona posizione è respinto da Bardsley in quella che di fatto sarà l'ultima azione dei bianconeri.

Pareggio che va stretto al Newcastle United che scende cosi in classifica allontanandosi dalle zone europee.

La squadra di Steve Bruce ha  però creato decisamente molto in attacco peccando però di mancanza di concentrazione nel momento cruciale, con gli ospiti salvati non solo dalle parate di Pope ma anche dall'imprecisione di Almiron e compagni.

Newcastle United v Burnley FC - Premier
Fonte: l'autore Giuseppe Corraine

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.