Il Newcastle United esce dalla Coppa Carabao

Sconfitto ai rigori dal Leicester dopo che i 90 minuti erano finiti sul 1-1 con i gol di Maddison e Muto

di Giuseppe Corraine
Giuseppe Corraine
(149 articoli pubblicati)
Newcastle utd - Leicester

Il Newcastle United esce a testa alta dopo aver tenuto testa al Leicester dell'ex Ayoze Perez ed ancora imbattuto in campionato. 

Steve Bruce decide di puntare su un ampio turnover lasciando in panchina Dubravka e Longstaff, mentre Brendan Rodgers decide di puntare i titolari per guadagnarsi l'accesso al turno successivo.

Pronti via e sono proprio le Foxes a rendersi pericolosi al minuto con Ricardo Pereira che serve in area Ayoze Perez ma Darlow è attento è salva il risultato.

Pochi minuti dopo è il Newcastle a rendersi pericoloso con il calcio di punizione di Shelvey che però non centra lo specchio della porta avversaria.

Il Leicester grazie al suo giro palla guadagna azioni su azioni come al 28° quando Maddison servito ai pressi dell'area bianconera fa partire un tiro potente murato dalla difesa della squadra di casa. 

Alla mezz'ora gli sforzi della squadra ospite vengono ricompensati calcio di punizione di Maddison deviato dalla barriera che si insacca inesorabilmente alle spalle di Darlow, 1-0.

Non passano nemmeno cinque minuti e la squadra di Rogers va vicino al raddoppio al 39° con il tiro di Fuchs respinto da Federico Fernandez.

Lo svantaggio scuote il Newcastle United che va vicino in due occasioni, prima al 41° con il colpo di testa di Muto che esce di poco a lato della porta e poi con il tentativo di Ciaran Clark che servito nell'area piccola non trova lo specchio della porta avversaria.

Nel finale del primo tempo i bianconeri devono però rinunciare anche a Ritchie per infortunio a seguito della brutta entrata di Choudhury con coach Bruce che decide di sostituirlo con Atsu.

La ripresa inizia subito bene per il Newcastle United che al 53° trova il pari grazie a Yoshinori Muto bravissimo a spingere in rete una palla vangate messa in messo da Atsu, 1-1

Al 61° Il Leicester va vicino al vantaggio con Ayoze Perez servito in area si libera del suo marcatore e fa partire un tiro potente ma Darlow respinge lontano la sfera.

Cinque minuti dopo sono ancora le Foxes a sfiorare il vantaggio con il colpo di testa di Evans che impatta bene il cross di Maddison ma il pallone si impenna sopra la traversa.

Al 75° clamorosa occasione per il Newcastle United con Shelvey che servito da da Manquillo fa partire dalla lunga distanza un tiro potente che Kasper Schmeichel para in tuffo.

Il Leicester torna a farsi pericoloso poco dopo al 80° ancora con l'ex Perez con un colpo di testa insidioso dell'area piccola che non trova la porta difesa da Darlow.

Nel finale di partita il Leicester passerà a un 4-3-3 più offensivo per trovare il gol che eviterebbe  i rigori, sfiorandolo prima al 85° con Fuchs e poi nei minuti di recupero con Perez al 95° ma entrambi i tiri escono di poco sfiorando i montanti della porta bianconera.

Dagli undici metri Muto e Schar non sbagliano per il Newcastle ma purtroppo Shelvey e Hayden si, mentre per gli ospiti l'unico errore e di Barnes con l'idolo Vardy che segna il rigore decisivo che fa sognare i tifosi in maglia blu.

Buona partita per un Newcastle United ricco di seconde linee e che ha saputo tenere testa a una delle squadre più in forma della stagione dimostrando che la vittoria di domenica scorsa contro il Tottenham non è stato frutto di un caso.

Il Leicester si conferma più che mai una squadra ostica e capace di creare un gran numero di occasioni e cambiare modulo e tattiche anche durante la partita senza diminuire il suo gioco offensivo.

Fra le note positive c'è da segnalare l'ottima prestazione di Shelvey che conferma essere una pedina preziosa nel gioco dei Magpies sia in attacco che in difesa.

Mentre fra i contro alcuni cali in difesa e ovviamente gli infortuni di Ritchie e Willems che complicano non poco le scelte di Steve Bruce in vista dei prossimi impegni.

Vardy Esulta dopo il rigore decisivo
Fonte: l'autore Giuseppe Corraine

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.