Il Liverpool di Klopp è una macchina perfetta

La squadra inglese ha battuto nell'ultimo incontro del 2018 l'Arsenal per 5 a 1 ed ora attende di sfidare il Manchester City

di Leandro Malatesta
Leandro Malatesta
(120 articoli pubblicati)
SSC Napoli v Liverpool - UEFA Champions

La Premier League non va mai in vacanza ed è pronta a tornare già il primo giorno dell'anno.

Quest'ultimo turno del 2018 ha invece confermato in vetta il Liverpool che ha inflitto una lezione pesantissima all'Arsenal sconfiggendolo per 5 a 1.

La squadra di Klopp che sarà attesa il 03 Gennaio 2019 dalla sfida stellare in casa del Manchester City (secondo in classifica a meno sette punti) nel frattempo è stata protagonista dell'ennesima lezione di calcio e superiorità tecnico - tattica.

Pensare che la squadra di Unai Emery era passata in vantaggio dopo soli undici minuti con la rete di Maitland-Niles ma a quel punto i "gunners" sono stati letteralmente "ribaltati" dal ciclone offensivo dei reds.

Roberto Firmino ha pareggiato i conti realizzando poi la personale tripletta, al festival del goal non potevamo mancare ovviamente  i sodali Salah e Mané per la cinquina finale.

Klopp è un maestro di calcio che ha trovato degli allievi attenti e disposti a seguire fino in fondo l'idea di calcio dell'allenatore tedesco.

Ad Anfield il titolo nazionale manca dal 1990 e troppe sono state le volte che il sogno di tornare a vincere la Premier è svanito per questione di dettagli.

Ed è proprio sui particolari che la squadra inglese ha costruito la propria svolta, basti pensare al completamento del reparto difensivo che fino a non molto tempo fa era forse il  punto deboli del club.

L'arrivo dell'olandese Van Dijk esattamente un anno fa suscitò non poche polemiche dato il prezzo d'acquisto molto alto (85 milioni di euro) sta di fatto però che con l'arrivo del difensore dal Southampton il Liverpool ha davvero sistemato un intero reparto e non solo.

Volendo archiviare l'enorme delusione della finale di Champions persa contro il Real, in casa reds si è poensato anche di blindare la difesa in modo assoluto mettendo a segno un altro acquisto record come quello di Alisson dalla Roma per una cifra vicina ai 75 milioni.

 Altro aspetto che mostra la bontà delle scelte manageriali di Klopp è il saper valutare la difficoltà di stagioni lunghissime fornendo alla rosa del club valide opzioni che consentano il riposo dei titolari ad esempio l'arrivo in estate dell'ex interista Shaqiri (dallo Stoke City)il quale si è rivelato essere un giocatore in grado di fornire una valida alternativa al trio delle meraviglie come per esempio è avvenuto nella sfida contro il Manchester United dove Shaqiri ha cambiato l'inerzia dell'incontro realizzando una doppietta entrando dalla panchina.

In riva al fiume Mersey sperano di tornare a gioire ventinove anni dopo ma per fare questo dovranno non sottovalutare nessun match ad iniziare dall'incontro stellare contro gli uomini di Guardiola il prossimo 3 Gennaio.

Liverpool FC v Southampton FC - Premier
Fonte: l'autore Leandro Malatesta

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.