Felipe Scolari in trionfo col Palmeiras

L'ex tecnico della nazionale brasiliana vince il titolo a settant'anni appena compiuti

di Leandro Malatesta
Leandro Malatesta
(124 articoli pubblicati)
Flamengo v Palmeiras - Brasileirao Serie

Che l'età pensionabile si stia spostando sempre un po' più in là se ne devono essere accorti pure in Brasile perché è notizia delle ultime ore che uno splendido settantenne di nome Felipe Scolari si è laureato campione nazionale alla guida del Palmeiras.

Il verdao (nomignolo della squadra visto il colore delle uniformi) ha vinto il Brasilerao grazie al successo sul Vasco da Gama nell'atto finale della stagione.

Per lo sceriffo Scolari una bella rivincita dopo la "tragedia sportiva" subita nel 2014 quando la nazionale brasiliana da lui allenata venne estromessa dal Mondiale casalingo a causa del 1 a 7 subito dalla Germania poi campione del mondo.

L'ex allenatore di Chelsea e della nazionale portoghese (tra le altre) era subentrato sulla panchina del club fondato nel 1914 da immigrati italiani nel mese di Luglio ed in breve ha riportato la squadra sulla giusta strada. Per Scolari si è trattato di un ritorno a casa visto che questa è la sua terza esperienza alla guida del club con sede a San Paolo. Nel 1999 arrivò la vittoria della Coppa Libertadores, nel 2012 l Coppa nazionale del Brasile e ora l'agognato "scudetto".

Ad onor del vero il Palmeiras era reduce da un primo ed un secondo posto nelle ultime stagioni  e pertanto recitava il ruolo del favorito numero uno ma nel calcio come nella vita è utile non dare mai nulla per scontato e visto che le cose si stavano mettendo non bene ecco che l'intervento del Felipao ha risistemato gli equilibri.

Nel club laureatosi campione militano anche due vecchie conoscenze della serie A quali Felipe Melo e Gustavo Gomez

Il "Pitbull" Felipe Melo è divenuto immediatamente il beniamino indiscusso dei tifosi grazie al proprio temperamento spesso fumantino che lo fa leader temperamentale fuori e dentro al terreno di gioco.

Perché se è vero quanto diceva Tolstoj e cioè che "la vecchiaia è la più inattesa tra tutte le cose che possono capitare ad un uomo" forse per Scolari lo stesso si può dire anche nel conseguimento di questa importante vittoria che va oltre il semplice significato sportivo.

Palmeiras v Fluminense - Brasileirao Ser
Fonte: l'autore Leandro Malatesta

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.