Strani scherzi del Covid: Ucraina senza nessun portiere

Convocato Shovkovsky, ritiratosi 5 anni fa: il commissario tecnico Sheva non ha alternative e ha deciso di richiamare l'ex Dinamo Kiev

di Alan paul Panassiti
Alan paul Panassiti
(346 articoli pubblicati)
Ukraine v Denmark

Il corona-virus continua a fare incetta di positivi: comportamenti scorretti, dabbenaggine, e nessuna paura percepita da parte di atleti che condividono lo spogliatoio. Un mix micidiale che sta portando alla luce casi su casi a dimostrazione che il virus circoli ancora, e non tutti sono asintomatici.

L'Ucraina ha deciso di convocare il suo allenatore dei portieri come giocatore per l'amichevole di mercoledì a Parigi contro la Francia a causa del numero di contagiati da Covid-19 che ha riportato la squadra. 

La selezione ucraina non potrà contare su tre portieri come Pyatov (grande esperienza europea in Champions ed Europa League), Lunin (spesso accostato all'Inter e considerato il nuovo fenomeno del calcio a quelle latitudini) e Pankiv e così il commissario tecnico Andriy Shevchenko, indimenticata gloria milanista  ha quindi incluso nell'elenco dei convocati Oleksander Shovkovskiy, attuale allenatore dei portieri ed emblema della Dinamo Kiev, in vista della partita di stasera. 

Il 45enne nato a Kiev si è ritirato dal calcio nel 2016 ma dopo quattro stagioni tornerà a indossare i panni da gioco come riserva di Bushchan, ovvero l'unico portiere ‘sano' che gli ucraini hanno a disposizione. Nella nota emessa dall'UAF si legge: "La UEFA consente di iscrivere chiunque abbia la nazionalità del Paese che rappresenta, anche se non gioca per nessun club. Per questo lo staff tecnico ha deciso di iscrivere per la partita contro la Francia il vice allenatore e portiere Oleksandr Shovkovsky".

La dichiarazione dice anche che Shovkovsky non giocherà in ogni caso, a meno che Bushchan non abbia un problema. L'ex estremo difensore della Dinamo Kiev, così come il resto della spedizione, è stato sottoposto a un test PCR nelle ore precedenti alla partenza e lo stesso avverrà prima della partita contro la nazionale campione del mondo di Didier Deschamps allo Stade de France.

L'Ucraina è stata colpita in maniera pesante dal Coronavirus e lo stesso è accaduto anche per i suoi giocatori: sei atleti sono assenti per positività al test o perché hanno avuto contatti con contagiati e tre di loro sono portieri. Gli ucraini dopo l'amichevole con la Francia di questa sera affronteranno il doppio impegno di Nations League contro la Germania sabato 10 ottobre e contro la Spagna nella serata di martedì 13.

Non  bisogna mollare l'attenzione: mai! Questo virus è davvero subdolo!

Ukraine v Denmark
Fonte: l'autore Alan paul Panassiti

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.