Calcio e pandoro: la Serie A in campo durante le vacanze di Natale

La prima storica volta per il nostro paese. Il 26 Dicembre sarà Boxing Day

di Giovanni D'elia
Giovanni D'elia
(28 articoli pubblicati)
Pallone e calcio

Il prossimo 26 Dicembre, sarà una data da ricordare per tutti gli amanti del nostro campionato di calcio. Per la prima storica volta, la Lega Calcio italiana, ha deciso di non fermare il campionato; sarà "Boxing Day" . 

Dunque, tra un'abbuffata e un'altra, ci sarà l'occasione di assistere ad una vera e propria partita di pallone. Sarà proprio come tutte le altre domeniche, bisognerà seguire la squadra del cuore, allo stadio o sul divano, gustandosi una buona fetta di pandoro. Bisognerà aspettare un goal al fantacalcio dell'attaccante preferito o giocare una scommessa e sperare avanti la TV.  Noi amanti di questo sport non vediamo l'ora e siamo convinti che sarà un successo. 

In Inglilterra il famoso "Boxing Day" , letteralmente "giorno della scatola " è un appuntamento fisso per lo shopping e per il campionato inglese. È un vero e proprio successo, infatti tutti gli anni gli stadi Inglesi nel giorno di Santo Stefano vanno "sold out"  facendo registare incassi da capogiro. Il primo storico Boxing Day si giocò il 26 Dicembre 1860 fra i due club calcistici più vecchi del mondo, lo Sheffield FC e l'Hollam,nato poco tempo dopo nella stessa città.

La scelta di giocare anche durante le vacanze di Natale, sicuramente non piacerà a qualche giocatore che avrebbe preferito passare il Natale il famiglia, ma giocare a calcio a questi livelli, significa soprattutto divertirsi e far divertire tutti gli appassionati di questo sport. Personalmente sono convinto che l'iniziativa presa dalla Lega Calcio sarà un vero successo, di cui non si potrà più farne a meno. In Italia ci nutriamo di calcio, siamo visceralmente appassionati a questo magnifico sport più di qualsiasi altro paese in Europa . Sarà un'esperienza indimenticabile per "grandi e piccini",  un'occasione per riunirsi con gli amici di sempre a sostenere la squadra del cuore e "gufare" la squadra avversaria. Sarà una giornata emozionante per tutte le famiglie innamorare di questo sport, che potranno recarsi allo stadio con il proprio figlio e regalargli un Santo Stefano indimenticabile. Sarà tutto così fantastico.. Buone feste e Buona Serie A a tutti.

Fonte: l'autore Giovanni D'elia

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.