Cagliari-Milan 1-2: Kessie espugna la Sardegna Arena

I rossoneri conquistano tre punti importanti a Cagliari, a Barella risponde Kessie. Cagliari alla seconda sconfitta consecutiva, sarà decisivo il Crotone

di Matteo luca Grussu
Matteo luca Grussu
(24 articoli pubblicati)
AC Milan v Cagliari Calcio - Serie A

SARDEGNA ARENA - Nel pomeriggio la partita sembrava destinata ad un possibile rinvio causa un fortissimo vento che sta sferzando da giorni la città di Cagliari , ma dopo il via libero del prefetto arriva anche la conferma definitiva dell'arbitro Guida, si gioca! E vista l'affluenza alla Sardegna Arena il clima agonistico propone un bollettino meteo ben diverso sul campo di gioco rispetto al resto della città.  Il Milan spinto dalla voglia di recuperare posizioni in classifica e il Cagliari reduce dalla contestata sconfitta con la Juventus partono con il coltello tra i denti e i contrasti e le emozioni non mancano già nei primi minuti; al sesto minuto Bonaventura impegna Cragno che respinge una bella conclusione del centrocampista rossonero, due minuti dopo la prima svolta dell'incontro, Barella prima si libera di Calabria e poi con il contagiri trova l'angolino basso alle spalle di Donnarumma, quest'ultimo complice anche nell'intervenire senza la giusta esplosività. Cagliari in vantaggio dopo appena 9 minuti. Il Milan però non sembra aver accusato il colpo e nonostante lo svantaggio continua a produrre gioco e ad impegnare il giovane portiere del Cagliari che a fine partita risulterà il migliore in campo tra i padroni di casa; al ventesimo minuto Sau deve abbandonare il campo per un problema muscolare alla coscia e il Cagliari con il subentrato Farias sembra perdere gli schemi offensivi e appare meno lucido nella gestione del pallone sulla trequarti avversaria. 

Il Milan spinge e si presenta spesso nell'area avversaria senza però trovare la stoccata vincente, al 33esimo Kalinic viene atterrato in area da Ceppitelli, Guida non esita e assegna il rigore al Milan, che nonostante le proteste dei giocatori viene trasformato dall'ivoriano rossonero che riapre i giochi. Appena sei minuti più tardi sempre gli stessi protagonisti fanno da padrone nell'area rossoblù, Kalinic trova Kessie che appoggia di sinistro agevolmente e porta in vantaggio il Milan.

Nella ripresa parte forte il Cagliari che insegue e crede nella rimonta, ma complice il vento che rende più difficile il controllo del pallone e la misura dei passaggi, entrambe le squadre non riescono a produrre delle vere e proprie occasioni da gol; la partita è accesa e viva e lo dimostrano i cartellini gialli che Guida deve sventolare per cercare di placare gli animi in campo , Lopez mette dentro Deiola per uno spento Ionita e Cossu, beniamino dei tifosi per Padoin , Gattuso risponde mettendo in campo al posto di Bonaventura il giovane regista Locatelli. Quando ormai la partita sembrava destinata a chiudersi senza ulteriori emozioni, Rodriguez stende Faragò e rimedia il secondo giallo; Rossoneri in dieci con Gattuso che dalla panchina riesce a farsi sentire nonostante il forte vento e il tifo del Cagliari rianimato dalla superiorità numerica, al Cagliari non manca certo il cuore ma sicuramente le idee, infatti nonostante l'uomo in più non riesce a trovare spazi per trovare il pareggio; all'88 esimo Barella atterra Biglia e deve abbandonare il campo come il terzino del Milan per doppia ammonizione e spegne del tutto le speranze dei tifosi sardi.

Prima vittoria esterna per Gattuso che inizia il 2018 nel migliore dei modi, con due vittorie che lo portano vicino alla zona europa; lo stesso non si può dire per il tecnico del Cagliari; Lopez infatti incassa la seconda sconfitta consecutiva e dovrà affrontare il prossimo incontro in casa del Crotone senza Barella e Pavoletti in un match che si presenta come uno spartiacque tra la salvezza e la retrocessione, proprio i calabresi, vittoriosi oggi in casa del Verona inseguono ad appena due punti in classifica.

Fonte: l'autore Matteo luca Grussu

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.