Cadono Lecco e Adriese, continua a vincere il Mantova con Altinier

Non ne aprofitta nel girone A la Sanremese, mentre Savona e Casale crescono. Vince ancora un bel Como, mentre il gruppo C sembra quello più equilibrato

di Alan paul Panassiti
Alan paul Panassiti
(331 articoli pubblicati)
Pro Sesto

Si è giocata nel pomeriggio la 15a giornata del girone A di Serie D. Clamorosa e sicuramente inaspettata la sconfitta del Lecco a Sestri Levante: i primi della classe si fanno rimontare l'iniziale vantaggio di Lisai da Andrea Croci, che con una sua doppietta ribalta il risultato e si regala una giornata da ricordare. La sconfitta non fa male agli uomini di Gaburro perché la Sanremese cade contro l'Inveruno, spegnendo quasi tutte le speranze di vedersi in testa alla classifica e i sogni di superare la favorita.

Chi può certamente sorridere è il Savona, impostosi 2-0 contro una Fezzanese ormai in discesa libera. Anche  il Casale, vera rivelazione fino ad oggi di questo girone e vittorioso 0-1 di misura contro il Borgaro Nobis, raggiunge la sua sesta vittoria consecutiva. Vincono anche Chieri e Folgore Caratese, impegnate rispettivamente contro Lavagnese e Pro Dronero, mentre pareggiano 1-1 Arconatese e Ligorna. Gioia, infine, anche per Milano City e Borgosesia che in due match mozzafiato hanno la meglio contro Bra e Stresa per 3-2; la squadra di Rossi ritrova la vittoria con una partita convincente, mentre il Borgosesia conferma l'ottima campagna acquisti e le buone cose fatte contro la Pro Dronero, vincendo di rimonta contro Stresa, che in questi giorni presenterà il successore di mister Rampi.

Anche nel girone B si è giocata la quindicesima giornata. Il Mantova si assicura la vetta della classifica anche per questa giornata superando 2-0 il Caravaggio grazie alla doppietta di Altinier e trovando così la quarta vittoria nelle ultime cinque gare. Risponde poco dopo il Como, vincendo in rimonta contro il Villafranca con la doppietta di Gentile e la rete di Cicconi. I lariani hanno acquistato Tommaso Bonanno dal Gela: grande colpo dei lariani in chiave mercato!

Nelle zone alte del campionato, vincono Caronnese, che stende 1-0 in casa il fanalino di coda Olginatese grazie a una rete di Baldo a 10′ dalla fine e Pro Sesto (1-0 contro nel big-match contro il Rezzato). Seregno ok in casa del Pontisola con la rete di Artaria in apertura di gara, mentre il Villa d’Almè vince contro il Sondrio 2-1 e lo stacca in classifica.

In basso alla classifica, importante colpo in ottica salvezza del Legnago contro il Darfo Boario, l’Ambrosiana si vede recuperare il doppio vantaggio in casa dalla Virtus Bergamo, mentre il Ciserano, nonostante l’uomo in meno, strappa un punto all’ultimo secondo sul proprio terreno di gioco contro lo Scanzorosciate, con Ghisalberti che fissa il risultato sul 2-2.

Non cambia molto la classifica al termine della 15/a giornata del  Girone C  di  Serie D, sebbene l’Arzignano abbia perso all'ultimo minuto una partita rocambolesca con tre rigori.

In prima posizione c’è sempre l’Adriese, sconfitta in casa dall’Union Feltre, che avanza in classifica insieme al  Montebelluna, vittorioso tra mura amiche. 

Gli ospiti, fin dall’inizio, hanno meritato la vittoria, costruita nel primo tempo e finalizzata nel secondo con grande concretezza. Partita disastrosa per il nuovo portiere Kerozovic che commette ben due errori che portano al gol avversario. Male anche la difesa granata. Un vero peccato per tre punti persi alla luce dei risultati sugli altri campi.In ultima posizione nonostante il risultato neutro scivola la  Clodiense, ma perdono posizioni anche Tamai e St. Georgen.

Altinier
Fonte: l'autore Alan paul Panassiti

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.