Blitz dell’Empoli a Frosinone: 2-4 e Serie A ad un passo

Caputo colpisce e firma il ribaltone a Frosinone certificando la probabile serie A

di Mario giovanni Cardamone
Mario giovanni Cardamone
(83 articoli pubblicati)
Caputo goal e sempre più cannoniere

Per il Frosinone sembrava essersi messo tutto per il meglio tanto è vero che al 1 minuto aveva segnato con un tiro dal limite di Ciano che aveva freddato Gabriel e il primo tempo si era chiuso con tale vantaggio di un goal a favore del Frosinone che anzi al 22 sempre della prima frazione di gioco era andato vicino alla seconda marcatura con il difensore laterale Crivello con una splendida parata a mano aperta e altamente plastica e spettacolare del portiere brasiliano empolese Gabriel.

Poi invece nel secondo tempo al 49 aveva segnato Krunic su colpo di testa su cross spiovente dalla sinistra di Zajc ma subito dopo al 52 vi era stato il nuovo vantaggio del Frosinone con una palombella sempre di Ciano che aveva sorpreso Gabriel.

Poi   un Empoli gagliardo e favoloso ha ribaltato il risultato con uno stacco imperioso di Di Lorenzo su corner battuto da capitan Pasqual vecchio leone del nostro calcio e poi da un delizioso contropiede con goal finale timbrato dal capocannoniere delle serie B Ciccio Caputo servito magistralmente da Zajc  portando quindi l'Empoli sul 3-2 esterno e gelando le tribune gremite dello stadio gioiello voluto da patron Stirpe e intitolato al compianto padre scomparso.

Poi con un Frosinone votato alla ricerca del pari casalingo almeno vi è stata la classica ciliegina sulla torta che ha visto andare a segno ancora una volta l'Empoli con un tocco sotto porta di Lollo al 91 nel tempo di recupero con Caputo in versione stavolta assist- man, fissando il risultato finale sul 4-2 per l'Empoli su un Frosinone tramortito.

L'Empoli legittima e consolida il suo posto solitario in vetta alla serie cadetta e procede a vele spiegate all'immediato ritorno in serie A da dove era sceso l'anno prima con un crollo inaspettato facendo salvare incredibilmente il Crotone.

Ma in casa Empoli quest'anno le cose girano a meraviglia e Andreazzoli ha creato una sinfonia perfetta ben orchestrata da lui con Caputo e Donnarumma gemelli del goal con 25 e 20 centri a testa che rappresentano le punte meravigliose di un'iceberg che rompe e scombussola i piani di ogni difesa dei team di serie B e con una buona difesa con l'esperto Maietta su tutti a dirigere le operazioni, con un'altrettanto prodigioso portiere come Gabriel e con un centrocampo dai piedi buoni e educati guidato su tutti da due autentiche rivelazioni e scommesse vinte quali il bosniaco Krunic e lo sloveno Zajc.

Per il Frosinone occasione gettata alle ortiche di issarsi solitario al secondo posto dietro l'Empoli posizione che garantisce la serie A diretta senza play- off e questo crollo verticale con la capolista Empoli certifica una fase di appannamento generale che dovrebbe portare la squadra ciociara a vedersi negato il passaggio diretto in serie A e affidarsi invece alle forche caudine dei play-off.

Fonte: l'autore Mario giovanni Cardamone

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.