Bari, parte dalla D la tua scalata all’Olimpo

Il Bari sotto la regia dei De Laurentiis risale in Lega Pro ma vuole salire sempre più

di Mario giovanni Cardamone
Mario giovanni Cardamone
(197 articoli pubblicati)
Curva del Bari

Il Bari in data 28 aprile 2019 festeggia davanti a 20.000 persone il salto di categoria dalla D alla Lega Pro ricevendo anche la coppa riservata alle squadre vincitrici del proprio girone in D; nel caso del Bari dominando dall'inizio alla fine il girone I.

Il grande artefice di questa rinascita barese è stata la famiglia De Laurentiis che ha voluto scommettere su una piazza da sempre innamorata della sua squadra.

La Bari ora non si pone limiti e ieri i tifosi tutti alla fine del match contro il Rotonda vinto per 2-1 con reti di Floriano e Simeri hanno reclamato a gran voce un grande Bari.

La festa è stata stupenda e io che assistevo dalla tribuna ovest ho visto scendere dal palco rosso i protagonisti di questa grandiosa stagione: per ultimo è sceso Brienza capitano e leader in campo di questo grandissimo Bari molto emozionato e commosso per questa impresa al primo colpo.

Il primo a scendere invece è stato il patron Luigi De Laurentiis figlio di Aurelio attuale presidente del Napoli che ha ringraziato noi baresi e ha promesso nuovi e ambiziosi traguardi.

Il Bari merita di stare in Serie A e i tifosi baresi fra cui io dobbiamo sempre andare fieri di questa squadra che ci fa penare a volte ma sembra essersi messa a correre con questa nuova dirigenza dopo i miracolosi anni dei Matarrese che comunque hanno tenuto il Bari per parecchi anni in serie A.

Ora la Bari e i baresi procedendo per gradi sono attesi il prossimo anno da un campionato difficile come la Lega Pro e il primo posto è quello da aggiudicarsi per salire in Serie B senza affidarsi ai rischiosi play-off ma attenti a non cadere nei facili entusiasmi, bisogna costruire delle robusta fondamenta per non crollare nei campi difficili del girone meridionale ma 20.000 spettatori sono un patrimonio inestimabile per volare in alto.

Si, il Bari ci auguriamo di cuore possa tornare presto dove le spetta e tornare a lottare sul palcoscenico di Serie A dove deve stare senza ombra di dubbi.

Grazie ai sostenitori baresi e un grazie mille volte alla famiglia De Laurentiis competente e lungimirante che ha già riacceso la passione e l'orgoglio mai morto di noi tutti supporters baresi pronti a lasciarci trascinare verso nuovi traguardi.

Fonte: l'autore Mario giovanni Cardamone

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.