Analisi della nostra Serie A a fine 2019

Le grandi sorprese e i grandi flop di fine anno 2019 nella nostra serie A

di Mario giovanni Cardamone
Mario giovanni Cardamone
(267 articoli pubblicati)
Ilicic

L' Atalanta è la più grande sorpresa della nostra serie A divenuta ormai certezza riuscendo anche a qualificarsi per gli ottavi di Champions League

Gasperini ha plasmato una squadra a sua immagine e somiglianza ricca di talento e classe e molto unita nel perseguire tali finalità che non prescindono dal ricercare la poesia e il bello nel calcio.

L' Atalanta sembrava essersi smarrita all'inizio di torneo sia in serie A che in Champions, invece si è ritrovata strada facendo e finendo il 2019 in grande spolvero con la qualificazione al turno successivo in Champions superando la fase a gironi e infliggendo una manita casalinga al povero Milan.

L' altra squadra in grande evidenza è l' Inter contiana che lotterà e contenderà alla Juve lo scudetto fino alla fine e ha trovato una coppia imprevista di gemelli del goal formata dal belga Lukaku e dall'argentino Lautaro Martinez.

Inoltre l' Inter sta lottando e duellando con la Juve pur non avendo praticamente gli uomini di centrocampo infortunati Barella e Sensi e affidandosi a giocatori in tale settore strategico  alle prime armi.

La squadra rivelazione ed vera sorpresa di questa prima fase è il Cagliari che zitto zitto possiede una signora squadra che quantomeno lotterà per un posto in Europa League.

Il Cagliari è una squadra rognosa e tosta e molto ben assortita in ogni settore del campo.

Chiaro sta disputando una sontuosa stagione la Lazio che ha peraltro sconfitto per ben 2 volte la Juve sempre per 3-1 e alzando nella seconda vittoria contro la Vecchia Signora la Supercoppa Italiana, il cui allenatore Simone Inzaghi dirige senza affanni una squadra rodata e molto sicura di se.

Squadre invece negative sono il Napoli e il Milan.

Il Napoli pur passando il girone di Champions è stata costretta a esonerare Ancelotti e ad affidarsi a Gattuso per cambiare rotta e raddrizzare la barca che stava affondando e il Milan da par suo anch'esso ha cambiato allenatore da Giampaolo a Pioli ma la sostanza e i risultati negativi continuano ad avverarsi.

Si spera che il 2020 per Napoli e Milan sia migliore e per Atalanta, Inter, Cagliari e Lazio continui il periodo d'oro

Insigne
Fonte: l'autore Mario giovanni Cardamone

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.