Adesso l’Italia esporta talenti a peso d’oro

Ora i talenti italiani varcano i nostri confini e sono coperti di soldi in tutti gli Stati esteri che li apprezzano e li coccolano

di Mario giovanni Cardamone
Mario giovanni Cardamone
(200 articoli pubblicati)
El Shaarawy

El Shaarawy è volato in Cina come è stato per Graziano Pellè prima ed è solo l'ultimo eclatante caso di talento nostrano non agli sgoccioli della sua carriera che decide di ricevere uno stipendio alto per assicurarsi un futuro dorato. Non per questo il campionato cinese deve considerarsi facile o di categoria inferiore, anzi ogni gara è combattuta e ben giocata e il calcio cinese è in rapida ascesa nel panorama del calcio internazionale.

Insomma è un bene che i nostri talenti possano cimentarsi in campionati esteri e non è solo l'aspetto economico che conta, anzi bisogna dire che in questo modo nel giocatore prevale anche la meraviglia di provare nuove esperienze e di arricchire il proprio bagaglio tecnico e culturale.

Le cifre visto il mercato globale non sono affatto esagerate e non bisogna di certo lasciarsi ingannare in quanto se per esempio in Cina elargiscono tali stipendi da favola: stiamo parlando di una nazione entrata di prepotenza come potenza economica al pari e stesso livello degli Usa e il calcio viene seguito in ogni angolo del Paese e lo si può vedere anche nei nostri stadi italiani a volte presi d'assedio da tifosi cinesi. Le società calcistiche cinesi per dare tali stipendi hanno un mega business di rientro e possono permettersi di fare queste offerte faraoniche.

Pertanto ben vengano soldi che fanno la fortuna dei calciatori e procuratori e di conseguenza alzano tutto poi sta al calciatore in questo caso italiano capire se può affrontare senza problemi questo nuovo campionato e usi e costumi diversiIl calcio diventa ponte che unisce e si andrà sempre più verso l'esterofilia e si affacciano all'orizzonte nuove frontiere tipo i campionati asiatici oltre a quello cinese già citato, quello giapponese e indiano e ci si metta pure quello americano ancora con potenza di fuoco limitata ma presto ruggirà.

Johor Darul Tazim v Shandong Luneng - AF
Fonte: l'autore Mario giovanni Cardamone

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.