Accendi il tuo cuore: nazionale piloti vs attori tv

Allo stadio Breda di Sesto San Giovanni va in scena l'incontro a scopo benefico, terminato 5 a 1 per i piloti. Una serata di sport, e buoni sentimenti

di Giuseppe Di girolamo
Giuseppe Di girolamo
(76 articoli pubblicati)
Nazionale Piloti

Ieri, come ogni anno, nella settimana del Gran Premio di Monza, è andata in scena la partita a scopo benefico della nazionale piloti contro quella degli attori tv. Quest'anno il palcoscenico è quello dello stadio Breda, a Sesto San Giovanni, alla periferia di Milano. Il pubblico si accalca all'ingresso fin dall'apertura dei cancelli, alle 18,30, a serata è calda, ma non fastidiosa. Complice forse il fatto che le città non si sono del tutto ripopolate, non si può parlare di tutto esaurito, ma le presenze sugli spalti sono comunque degne di nota e rumorose. Tra la squadra dei piloti c'è qualche defezione, a causa di un evento alla Darsena, a Milano, che non ha permesso a tutti quelli che avevano annunciato la loro presenza, di essere a Sesto in tempo. C'è comunque Giancarlo Fisichella, veterano della nazionale piloti.

Giancarlo, ci farete divertire questa sera?

Speriamo! Spero che ci divertiremo noi, e di far divertire il pubblico che interverrà e che con la sua presenza sostiene il progetto benefico, scopo di questo partita.

Sei sempre in prima linea, in queste occasioni.

Sì, faccio parte della nazionale piloti dal 1994 e quando riesco partecipo sempre volentieri.

La partita comincia, nel primo tempo la nazionale piloti comanda il gioco, mentre gli attori tv agiscono di rimessa. Alla metà del primo tempo Pierre Gasly, della scuderia Toro Rosso, porta in vantaggio la sua squadra. E con il risultato di uno a zero termina il primo tempo. Nell'intervallo intercettiamo Moreno Morello, di Striscia la Notizia.

Moreno, si fa fatica anche a fare la beneficienza eh?

Sì molta fatica, devo dire che i piloti sono allenatissimi e velocissimi, purtroppo, ma teniamo botta. Noi siamo più anziani, tieni conto del dato anagrafico!

Anche Jimmy Ghione, pure lui inviato si Striscia, ci regala le sue impressioni

Jimmy, quanto è bello aiutare chi soffre?

E' bellissimo, per noi è un privilegio: facciamo beneficienza divertendoci, un plauso a noi, ma un plauso soprattutto a chi spende la sua vita tutti i giorni, ad aiutare gli altri. I veri vip, sono loro.

Poco fa lo speaker ha rivolto un pensiero a Michael Schumacher.

Io ci ho giocato contro, a casa ho la sua maglia numero 11 autografata, la tengo come una reliquia. E' difficile trovare le parole, sapere che un campione come lui è immobilizzato a letto, e non si sa se riuscirà a cavarsela, è molto triste. Mando un abbraccio alla sua famiglia.

 

La partita riprende, nel secondo tempo è molto più equilibrata. I piloti raddoppiano, ma gli attori accorciano le distanze quasi subito. Da questo momento trovano nuova energia e tentano di trovare il pareggio in forcing. In contropiede, però, i piloti trovano il terzo gol e da qui gli attori "sbracano", incassando in pochi minuti anche il quarto e il quinto. La partita termina con il risultato di 5 a 1. A rimpolpare le fila degli attori c'è una vecchia conoscenza della Serie A, Riccardo Maspero: ex di Cremonese, Sampdoria, Torino e Fiorentina, tra le altre.

Riccardo, sei tornato in campo per beneficienza

Sì, mi fa molto piacere, era da un po' che non giocavo, e sono molto contento, anche di non essermi fato male: alla mia età...

Tra l'altro hai giocato tutta la partita, il tuo stato di forma e il tuo piede sono ancora ad alti livelli.

Eh, camminando, ho tenuto duro tutta la partita. Il rettangolo verde fa miracoli, tira fuori il meglio di te. Per quanto riguarda il mio piede, sì, almeno quello, è rimasto quello di un tempo.

Chiudiamo la serata con il padrone di casa, il sindaco di Sesto San Giovanni, Roberto Di Stefano.

Sindaco, una serata di successo, è d'accordo?

Decisamente, una bellissima serata: Sesto risponde sempre "presente" a queste iniziative, che coinvolgono non solo noi, ma anche molte associazioni fuori dai nostri confini, in pratica comprende tutto il nord di Milano. Una serata di beneficienza divertente per le famiglie e anche per gli sportivi.

gabibbo
Fonte: l'autore Giuseppe Di girolamo

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.