10 anni fa nasceva il Bari di Giampiero Ventura

10 anni fa assistemmo ad una delle squadre che espresse un bellissimo calcio e ancora oggi è ricordata da molti appassionati

di Luca95 Meringolo
Luca95 Meringolo
(111 articoli pubblicati)
AS Bari v AS Livorno Calcio - Serie A

Nella stagione che sta per cominciare il Bari parteciperà alla serie C, un ritorno importante nel calcio professionistico a seguito del fallimento di qualche tempo fa. Il Bari merita di tornare nel calcio dei grandi, non soltanto per i tifosi, ma anche per uno stadio importante come il "San Nicola", ma anche per la storia di questo club. Nel corso della sua storia il Bari ha consacrato e lanciato nel calcio  non solo giocatori importantissimi come Leonardo Bonucci, Gianluca Zambrotta, Phil Masinga, Andersson, David Platt, Antonio Cassano e Edgar Álvarez, ma anche allenatori come Antonio Conte. 

Proprio Antonio Conte aveva contribuito a riportare il Bari in Serie A dopo 8 anni. Il 2 giugno del 2009  Conte accetta inizialmente il rinnovo del contratto con il club pugliese, tuttavia dopo tre settimane rescinde consensualmente il contratto con la società biancorossa. Viene allora sostituito da Giampiero Ventura. La prima di campionato si gioca a San Siro contro l'Inter di Mourinho (Che quell'anno realizzerà il triplete). Il Bari mette alle corde la squadra nerazzurra e al gol iniziale di Eto'o risponde Kutuzov e nei minuti finali il Bari rischia più volte di vincere la partita. 

Nelle prime 19 giornate il Bari ottiene 28 punti ed esprime grazie al suo 424 un gioco spettacolare sfruttando soprattutto la velocità di Álvarez e Barreto in fase offensiva. In difesa la porta è protetta da Gillet mentre troneggia la giovane coppia centrale formata da Bonucci e Ranocchia. Nel girone d'andata tra le partite più belle da segnalare c'è lo 0-0 contro il Milan di Leonardo (Così come con l'Inter dal punto di vista del gioco il Bari meriterebbe la vittoria) ma soprattutto il 3-1 con cui i "baresi" affossano la Juventus di Ferrara. Nel girone di ritorno il Bari cala nel rendimento, infatti colleziona solo 22 punti (6 in meno rispetto al girone d'andata) e si piazza al 10° posto in classifica, sfiorando per una differenza di 5 punti l'ultimo piazzamento utile per la qualificazione in Europa League. 

Questa la formazione titolare di quel Bari: Gillet, A.Masiello, Bonucci, Ranocchia, S.Masiello, Álvarez, Donati,  Almiron, Gazzi,Barreto, Meggiorini. L'anno successivo a causa di uno smembramento generale e a seguito di molti infortuni il Bari scenderà mestamente in serie B, ma a 10 anni di distanza posso dire che dal mio punto di vista è una delle squadre che ha espresso nell'ultimo decennio un bellissimo calcio insieme al Milan di Leonardo, alla Juventus del primo anno di Conte, al Napoli di Sarri, al Sassuolo di Di Francesco e all'Atalanta di Gasperini. Auguro ai tifosi del Bari di tornare in Serie A per vivere nuovamente le stesse emozioni di un decennio fa. 

Fonte: l'autore Luca95 Meringolo

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.