10 + 1 comandamenti per il tifoso interista a San Siro

Prima volta a San Siro? Ecco i consigli di un abbonato ventennale

di Alberto Gavazza
Alberto Gavazza
(1 articoli pubblicati)

Se sei uno dei 70.000 spettatori che guarderà Inter - Torino e soprattutto, se è la tua prima volta a San Siro, forse questi 10 consigli ti saranno molto utili (ah, non ti offendere se ti chiamo tifoso occasionale, sta a te diventare un tifoso fedele, anche se il percorso sarà lungo e pieno di sofferenze ;) ) :

1 - Piazzale Axum è l'anticamera dello stadio, goditelo come se fosse la partita. L'emozione parte da qui con l'unicità dei suoi rumori, volti e odori.

2 - La fila al cancello. Tieniti pronto biglietto e carta di identità. Niente fa più arrabbiare un interista di dover aspettare la lentezza del tifoso occasionale

3 - A ogni partita le scale sembrano sempre più lunghe e le torri sempre più alte, è normale. Ma quando ti si parerà davanti quello spicchio di campo verde, capirai che ne è valsa la pena.

4 - Il posto è assegnato. Non essere di quelli che si presentano alle 15.05 o alle 20.50 e vogliono sedersi facendo spostare mezza fila. Arriva puntuale e non rompere le scatole.

5 - 2 canzoni, "C'è solo l'Inter" e "Pazza Inter". Da sapere e da cantare a memoria please.

6 - Sotto i 15 gradi il caffè borghetti è d'obbligo. Specie se è anticipo o posticipo serale.

7 - Il tifoso tipico interista, è parecchio esigente. E' la nostra peculiarità. Al secondo errore di fila saremmo capaci di fischiare anche Messi. Fallo pure e non sentirti in colpa se poi segna e ti risolve la partita e ti alzi per applaudirlo. Ha solo fatto il suo dovere ;)

8 - non c'è nulla di più noioso dei 15 minuti di intervallo. sappilo.

9 - la partita finisce dopo 90 minuti più recupero. non ti azzardare a uscire dallo stadio prima. se hai mai visto una partita dell'inter sai che può succedere di tutto prima del triplice fischio

10 - se la partita finisce bene, allora vuol dire che questo è finalmente il nostro anno. se finisce male beh.....quest'anno è andato così, ma l'anno prossimo.....

dai, sono 10 passaggi facili facili..hai presente Borja, no?

PS  11- non si applaude chi è forte, si applaude chi ci mette il cuore

Fonte: l'autore Alberto Gavazza

DI' LA TUA

4
4 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

  1. Diabolik85 - 2 anni

    Spero di andarci presto per la prima volta a San Siro…..seguirò i tuoi consigli 😉

  2. academyautor_824 - 2 anni

    sante parole

  3. 117255_274 - 2 anni

    Tutto vero !!

  4. cappel27provaarticoli - 2 anni

    bellissimo!

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.