Nba: quale sarà il futuro di Wade?

Dwayne deve ancora chiarificare la propria posizione in vista dell' avvio della prossima stagione

di Stefano Cavallaro
Stefano Cavallaro
(101 articoli pubblicati)
NBA Global Games Rio 2014 - Practice Day

"Se giocherò ancora a basket, sarà con la maglia dei Miami Heat". 

Dopo un lungo silenzio Dwyane Wade torna a parlare cercando di fugare qualche dubbio rispetto alla propria situazione personale. La forte guardia americana non ha ancora preso una decisione definitiva rispetto al proprio futuro e sta proseguendo la fase di meditazione. Questa dichiarazione è comunque importante perché esclude a priori la pista cinese, alcuni rumors di mercato delle scorse settimane davano Wade vicino all' approdo in Oriente. In ogni caso la situazione è ancora in alto mare ma le strade percorribili restano soltanto due: i Miami Heat o il ritiro. Nel caso Flash decidesse di appendere le scarpe al chiodo, sarebbe una grave perdita per la lega cestistica più spettacolare del pianeta. 

Wade è stato uno dei migliori prospetti degli ultimi 15 anni. Il suo marchio di fabbrica era la rapidissima penetrazione verso canestro con cui tagliava in due le difese andando a schiacciare, appoggiando la palla al tabellone o prendendosi il fallo per andare in lunetta. Flash risultava spesso immarcabile e difficile da arginare, la velocità con cui attaccava gli spazi lo rendeva sempre imprevedibile. Grande penetratore e realizzatore, è stato l'anima degli Heat guidandoli alla conquista di tre titoli (2006, 2012, 2013)

Wade è stato anche votato Mvp delle Finals nel 2006 ed è stato il miglior marcatore della lega nella stagione 2008/09 con una media di 30.2 punti a partita. Vanta un career high di 55 punti realizzati contro i New York Knicks il 12 aprile del 2009 ed è stato il terzo giocatore di sempre a mettere a segno una tripla doppia nell' All Star Game con 24 punti, 10 rimbalzi e 10 assist nell' edizione del 2012. 

Dwyane è sempre stato fedele ai Miami Heat ma ha avuto anche delle piccole parentesi con Chicago Bulls e Cleveland Cavaliers prima di fare ritorno nuovamente nella franchigia della Florida. Nonostante Flash sia in fase calante rispetto ad anni fa (a gennaio spegnerà 37 candeline), può ancora far valere il proprio peso in fase offensiva e fare la differenza in alcune situazioni di gioco.

Tutti si augurano che Wade possa continuare a calcare i parquet dell'Nba, l'ombra del ritiro può attendere ancora qualche annetto. 

New Jersey Nets v Miami Heat - NBA at the O2 Arena
Fonte: l'autore Stefano Cavallaro

DI' LA TUA

2
2 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

  1. The Edgo - 3 mesi

    So che prima o poi dovrò vedere il mio beniamino smettere, ma mi auguro che accada il più tardi possibile. Dai Flash, ancora un altro anno.

    1. Senza Fronzoli - 3 mesi

      Ti capisco. Credo che alla fine Wade proseguirà con Miami…

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.