La grande bellezza della pallacanestro

A Firenze sono in corso le finali di Coppa Italia, tra sorprese e grande spettacolo

di Ilario Ianiri
Ilario Ianiri
(49 articoli pubblicati)
basket

Vi siete mai sentiti fare la classica domanda: "Perché ti piace la pallacanestro?" Ecco, se sì, rispondete semplicemente: "Perché è uno sport bellissimo". Chi in questi giorni è a Firenze per le final eight di basket, del resto, si sta godendo uno spettacolo pazzesco.

Primo quarto di finale, Cremona-Varese: Cremona parte forte e trascinata da Crawford (22) e Sunder (20) batte Varese 82-73 e va in semifinale. Secondo quarto di finale, Milano-Virtus Bologna: Milano parte forte raggiungendo anche il +10, la Virtus però trascinata da un Taylor da 23 punti non si arrende e combatte, fino ad arrivare agli ultimi 8 secondi in vantaggio di 8 punti, due triple di Jerrells riportano Milano a -2, poi la Virtus rischia la frittata, Brooks prende un pallone, ma lo infila quando la sirena ha già scritto il suo verdetto, 84-86 Virtus, e Coppa Italia che per Milano continua ad essere stregata.

Tocca a Venezia, sette partecipazioni alla Coppa Italia e sette sconfitte, mai andata oltre i quarti di finale: adesso ad aspettarla c'è Sassari del neo allenatore Pozzecco, che prende il posto del dimissionario Esposito. Tutto sembra portare la partita dalla parte dei Lagunari, trascinati da un Tonut sontuoso e da una pioggia di triple. Venezia arriva a toccare anche il +20, ma da tutti ci si può aspettare la resa tranne che da una squadra di Pozzecco, trascinata da un grande Pierre (24 punti) Sassari non molla e rimonta, 1/2 nel tiro libero per Sassari che però resta in attacco grazie ad un tocco Veneziano, rimessa, palla a Cooley e Sassari vola in semifinale dove ad attenderla c'è Brindisi.  

Già, Brindisi-Avellino: per sintetizzare questa partita basta dire +16 Brindisi, +16 Avellino, rimonta Brindisi che vince di 3. Già, è questo lo spettacolo della pallacanestro, per questa partita non cito neanche i numeri, perchè le cifre in questi casi vanno a farsi benedire. Qui entra in gioco lo spettacolo. Oggi alle 18 si affronteranno Virtus e Cremona, mentre alle 20:30 saranno di scena Brindisi e Sassari, mettetevi sul divano e godetevi lo spettacolo. Buon divertimento a tutti.

Fonte: l'autore Ilario Ianiri

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.