Il ritorno di Mr. 55 punti: riecco Brandon Jennings

Esordio da favola per l’ex stella della Lottomatica Roma, autore nel 2009 di una prova da 55 punti

di Andrea Petricca
Andrea Petricca
(46 articoli pubblicati)
Brandon Jennings

La NBA e i Milwaukee Bucks (ri)accolgono tra le loro braccia Brandon Jennings, un giocatore il cui talento non è mai stato messo in discussione, ma che negli ultimi tempi era uscito fuori dai riflettori della pallacanestro che conta.

Dopo aver firmato nelle scorse ore un contratto da 10 giorni proprio con la squadra che lo scelse al Draft del 2009 (decima scelta assoluta), Jennings ha ripagato la fiducia della dirigenza Bucks con un esordio da incorniciare nella sfida contro i Memphis Grizzlies: 16 punti, 8 rimbalzi e 12 assist in 24 minuti sul parquet, sfiorando una tripla doppia. Niente in confronto a quanto fece qualche annetto fa.

Infatti era il 2009, quando l'ex stella della Lottomatica Roma era entrato nella storia della massima lega americana firmando una storica prestazione proprio con la maglia dei Milwaukee Bucks: 55 punti che misero k.o. i Golden State Warriors. Una prova sontuosa con cui Jennings tolse il primato di punti segnato da un rookie dei Bucks niente popodimeno che alla leggenda Kareem Abdul-Jabbar, fino ad allora detentore del record di franchigia con 51 punti segnati il 21 febbraio del 1970.

Una prestazione ancor più incredibile se si pensa che Jennings chiuse il primo quarto di quella partita con 0 punti a referto, realizzando ben 29 punti (15 consecutivi) solo nel terzo periodo e 10 negli ultimi 2'15". A fine partita, lo stesso coach dei Bucks Scott Skiles elogiò così la prova della sua point guard: "Mi secca dire che è stato impressionante, perché esattamente non so quali parole utilizzare".

Dopo aver giocato la prima parte della stagione in Cina con la maglia dello Shanxi, Jennings ha deciso di fare ritorno negli Stati Uniti, aggregandosi ai Wisconsin Herd, la squadra di G League affiliata proprio con i Bucks, mettendo a referto 21.4 punti, 7.6 assist e 4.7 rimbalzi di media.

Ai microfoni di The Undefeated, Jennings ha dichiarato: “Sono grato di avere una seconda chance proprio dalla franchigia in cui ho iniziato”.

Fonte: l'autore Andrea Petricca

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.