Basket, playoff: sinfonia Sassari, piega Milano e si porta sul 2-0

L'Olimpia spreca e si fa riacciuffare dalla Dinamo che vince ai supplementari 101-112

di Stefano Cavallaro
Stefano Cavallaro
(136 articoli pubblicati)
Milano-Sassari gara 2 semifinali

Rimpianti. Questo è il leitmotiv che attanaglierà i giocatori di Milano dopo aver mancato il punto dell'1-1 davanti al proprio pubblico che poteva riequilibrare questa semifinale ridando ossigeno e nuove motivazioni alla squadra. Ora il baratro è molto vicino e Milano per salvarsi dovrà vincere tutte le restanti gare: più che un'impresa servirebbe un autentico miracolo.  

Diametralmente opposto è invece l'umore di Sassari che continua a volare sulle ali dell'entusiasmo ed è ormai ad un passo da una meritatissima finale scudetto. Vincere due gare consecutive in casa dei campioni d'Italia ti esalta e ti fortifica, ora la Dinamo si giocherà il primo match ball domenica sera davanti ai propri beniamini. Gentile e compagni proveranno a chiudere subito la pratica, il vento soffia nettamente a favore dei sardi. 

Il secondo atto di questa semifinale è stato molto combattuto e spettacolare con entrambi gli attacchi in grande spolvero. I primi 20 minuti del match sono stati molto equilibrati ed hanno visto un continuo botta e risposta tra le due squadre, Milano metteva il muso avanti di misura sia nel primo quarto (21-20) sia all'intervallo (53-52). Nella ripresa era però l'Olimpia a fare la voce grossa guidata da un James in formato Eurolega e da un ottimo Micov. Mike chiuderà la partita con 32 punti in 32 minuti sparando ben 8 bombe dalla lunga distanza, mentre, Vlado metterà a referto 21 punti. Il terzo quarto terminava 81-71 per i padroni di casa e vedeva l'Olimpia toccare il suo massimo vantaggio durante tutto l'arco del match. E' proprio in questo momento che Milano commetteva l'errore più grossolano della propria gara. La squadra di Coach Pianigiani non ammazzava la partita e permetteva a Sassari di rientrare fino all'aggancio finale con una tripla di Pierre che portava le squadre ai supplementari (95-95). L'Olimpia ha avuto anche un ultimo possesso per vincere gara 2 quando mancavano ancora nove secondi sul cronometro ma ha sprecato l'occasione. Nei cinque minuti di extra time non c'è stata storia, Sassari schiantava Milano infliggendogli la seconda sconfitta casalinga in tre giorni. 

Tra le file dei sardi vanno in doppia cifra ben 6 uomini: Spissu, Pierre, Gentile, Polonara, Cooley e Thomas. Il migliore in campo è stato sicuramente Polonara che ha imbucato 29 punti, preso 6 rimbalzi ed ha concluso il match con 34 di valutazione. Achille è stata perfetto da dentro l'area con un magnifico 8/8 da due.  Benissimo anche Pierre (21 punti e 6 rimbalzi), mentre, Thomas e Cooley hanno distrutto i lunghi milanesi caricandoli anche di falli (sia Tarczewski sia Burns sono usciti anzitempo dal campo). Rashawn ha centrato l'ennesima doppia doppia (14 punti e 17 rimbalzi), mentre, Jack l'ha sfiorata (13 punti e 9 rimbalzi). Per la Dinamo è stato fondamentale anche l'apporto di Gentile e di Spissu, autori di canestri importanti nelle fasi delicate del match. Milano, a parte James e Micov, ha ottenuto qualcosa da Nunnally (17 punti) e poco altro dal resto della squadra. 

Ora Milano si trova definitivamente con le spalle al muro, l'uscita da questi Playoff sancirebbe l'ennesima annata deludente. Milano partiva per vincere il Campionato, la Coppa Italia e per provare ad entrate nelle migliori 8 squadre dell'Eurolega. Si finisse qui, l'Olimpia, tornerebbe a casa solamente con la Supercoppa in bacheca. E pensare che era considerata strafavorita per la conquista dello scudetto ed avrebbe dovuto dominare ampiamente. Sassari può riscrivere la storia se elimina Milano: avrebbe la possibilità di conquistare il tricolore provando a centrare una leggendaria doppietta dopo aver conquistato la Fiba Europe Cup. Sognare non costa nulla e questa Dinamo sta dimostrando di avere i piedi ben saldi a terra alzandoli solamente per sparare quelle triple e e per catturare quei rimbalzi che la stanno portando alla gloria. 

Micov vs Polonara
Fonte: l'autore Stefano Cavallaro

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.