Basket A2: Assigeco Piacenza a un passo dai playout

Perdendo contro la capolista Fortitudo Bologna spera di vincere al Palabanca Piacenza

di Piero Tansini
Piero Tansini
(231 articoli pubblicati)
AssigecoPiacenza ad un bivio dalla retoc

Sperare di vincere in casa della Fortitudo Bologna al Pala Dozza era pura utopia ma quando la speranza non è mai morta a Piacenza e Codogno speravano in un'impresa alla portata dei ragazzi di Riva. Quindi si è partiti alla volta di Bologna cercando di mantenere sotto controllo lo stress e le emozioni che avrebbero potuto frenare le gambe e la mente in campo.

Come al solito l'inizio di partita è targato Assigeco Piacenza ma poi complice anche un fischio rivolto a Guyton dall'arbitro risveglia l'orgoglio degli uomini di Pozzecco che non ci tengono a perdere di fronte a chi sta pure lottando per salvarsi e rimanere in serie A2 mentre la Fortitudo Bologna guarda avanti al ritorno in serie A1 dove ha vinto tanto.

Lo spettacolo del Pala Dozza di Bologna è immenso. Le tribune sono gremite di spettatori dato che Bologna è una delle città che più amano lo sport e anche il Basket. In mezzo ai tanti ci sono naturalmente anche i tifosi Rosso_Blue che cercano di incoraggiare i propri beniamini a ritrovare quella vena vincente che caratterizzava la Gloriosa U.C.C. Assigeco dei tempi eroici del Palazzetto dello Sport di Codogno. Erano i tempi in cui sul parquet entravano gente ambiziosa e grintosa ma anche legata ai colori sociali.

Ricordando quei bei tempi ricordo tanti amici come Mauro Quaroni, "Whites" Bianchi, Luca Conte, Pagliari o Fantetti per citarne alcuni o un coach d'eccezione come Corbani ma anche il suo vice Ghizzinardi che poi fu promosso dopo l'allontanamento di Corbani.

Termino questa mia disanima con i nomi dei giocatori rossoblu andati in doppia cifra nell'incontro contro la Fortitudo Bologna. Sono stati tre i giocatori e per la precisione di cronaca Tommaso Oxilia con 16 punti, Arledge con 12 punti e Reati con 11 punti.

Fortitudo Bologna: 76

Assigeco Piacenza: 70

(9-28 , 30-14 , 20-15 , 17-13)

Fonte: l'autore Piero Tansini

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.