Vincenzo Nibali, orgoglio italiano tra i “cannibali” del ciclismo

La stagione del ciclismo entra nel vivo e lo Squalo ha intenzioni serissime

di Paolo Capano
Paolo Capano
(47 articoli pubblicati)
nibali

Il protagonista del ciclismo italiano non può che essere Vincenzo Nibali. Tra i pochi a potersi fregiare (come Felice Gimondi o Eddy Merckx) della vittoria di tre grandi Giri: Tour, Giro e Vuelta. Per questo, il siciliano è da considerare il ciclista azzurro per eccellenza. Tanti appassionati sono ancorati alla storia scritta da Coppi e Bartali, da Gimondi, da Saronni e Moser. E sono fermi all'eroe tragico, Marco Pantani. Ma lo Squalo dello Stretto sta consolidandosi dentro quel novero di monumenti.

“Correrò il Giro d’Italia e il Tour de France. Ma non ho dubbi su quale dei due sia il più importante: voglio vincere il terzo Giro”, ha affermato Nibali. A 34 anni, con l'obiettivo della terza maglia rosa, come Bartali, Magni, Gimondi. Ma il sogno dei suoi tifosi sarebbe l'accoppiata Giro-Tour...

Il capitano della Bahrain Merida ha preso parte sinora allo UAE Tour e alla Strade Bianche, dimostrando un buon passo. Dopo la Tirreno-Adriatico, proverà a ripetersi nella Milano-Sanremo. Classica che lo scorso anno vinse in maniera leggendaria, da Squalo!

Fonte: l'autore Paolo Capano

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.