Speciale 100 articoli: come Gazzetta Fan News mi ha cambiato la vita

Speciale 100 articoli su Gazzetta Fan News. Com'è cambiata la mia vita grazie a questa piattaforma: gli inizi, i miei articoli, le mie partite da inviato

di Filippo davide Di santo
Filippo davide Di santo
(119 articoli pubblicati)
100

Da quel 21 febbraio 2018 sono passati quasi cinque mesi. Proprio in quel febbraio, la scoperta di una piattaforma delle grandi opportunità, per chi vorrebbe diventare giornalista sportivo come Gazzetta Fan News, mi ha completamente cambiato la vita. Questo articolo, il mio centesimo, è dedicato a chi mi ha sempre sostenuto nel raggiungere il mio sogno, ma soprattutto chi crede in me: tra complimenti e anche critiche costruttive. Ecco come Gazzetta Fan News ha cambiato la mia vita.

CHI FA DA SE, FA PER TRE: PRIMA DI GAZZETTA - Il sogno di diventare giornalista sportivo l'ho avuta all'inizio del mio quinto anno di superiori mentre frequentavo l'Istituto Tecnico per Geometri di Grugliasco. Esso è nato dalla mia passione per il calcio, lo sport e per l'Atalanta: la passione di raccontare, attraverso articoli, le partite della mia squadra del cuore. Inizialmente collaborai con una pagina di Facebook (Bergamo Neroblu), dove pubblicai, una volta a settimana degli articoli, nella quale utilizzai uno stile ironico, ma oggettivo. Prima i miei articoli non è erano nient'altro che dei file di Word screenshottati, e di conseguenza visibili attraverso un formato immagine, con tanto di copertina: processo da trattenermi per ore. Nonostante ciò, mi divertivo a scrivere, arrivando a scrivere più di 50 articoli; fino a quando, una mattinata di febbraio è cambiato tutto.

IL MESSAGGIO CHE CAMBIO' LA MIA VITA- Era il febbraio del 2018 e avevo appena finito gli esami per quanto riguarda la sessione invernale; quando ad un certo punto mi arriva un messaggio dal mio compagno universitario, nonché mio caro amico (Lorenzo), dove mi dice che la Gazzetta dello Sport ha lanciato una nuova piattaforma chiamata Gazzetta Fan News: nella quale i giovani che vogliono avvicinarsi nel mondo del giornalismo sportivo avevano l'opportunità di scrivere gli articoli attraverso sta piattaforma. Questo sito lo vedevo come una sorta di opportunità per farmi notare con gli articoli. Mandai la mia candidatura per poter scrivere: inviai le mie credenziali, il mio articolo di presentazione, tempo due giorni e la Gazzetta accettò la mia richiesta. Ed era solo l'inizio.

ABITUDINE CONSOLIDATA - Da quando cominciai a scrivere per Gazzetta Fan News, notai che la piattaforma era strutturata in maniera tale da poter fare grandi cose: libertà per il contenuto, rapporto tra visualizzazioni e condivisioni e infine la classifica autori. Per le prime tre settimane scrivevo un articolo ogni quattro giorni. Dopo di che per rimanere al passo con i tempi per quanto riguarda le news ho cambiato la routine: un articolo ogni due giorni. Sinceramente questa piattaforma la prendo molto seriamente: quasi come se fosse un lavoro. Ero riuscito anche a creare un mio pubblico: pronto a criticarmi al momento giusto, ma anche a farmi i complimenti. Ora come ora sono il terzo autore di Gazzetta Fan News.

L'ESPERIENZA  DI FARE L'INVIATO ALLO STADIO - Una delle gioie che mi ha regalato Gazzetta è stata la possibilità di poter fare l'inviato allo stadio per commentare le partite del Torino. Era come realizzare un sogno, ma soprattutto era tutta esperienza: andare allo stadio, analizzare attentamente la partita per poi scriverne l'articolo. Spero anche quest'anno di poter ancora fare l'inviato allo stadio, ma per poter realizzare ciò bisogna impegnarsi, migliorare con continuità su questa piattaforma.

Infine volevo dirvi "grazie" a tutti coloro che credono in me: famigliari, amici e tifosi. Ringrazio tutti coloro che sui social si complimentano con me per quello che sto costruendo: anche con le critiche perché esse ti aiutano a migliorare. Se sono arrivato ora come ora a quota 100 articoli è anche grazie a voi. Spero che questo articolo vi sia piaciuto, grazie ancora di tutto, alla prossima con un nuovo articolo e ricordatevi: credete sempre nei propri sogni perché solo con l'impegno, la forza di volontà e la passione, riuscirete a realizzarlo. In poche parole: sognate, ma con i piedi per terra.

Inviato Toro
Fonte: l'autore Filippo davide Di santo

DI' LA TUA

2
2 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

  1. spaziotempo9_855 - 3 anni

    Complimenti!!

    1. filidavi_disax - 3 anni

      Grazie mille! Spero di raggiungere il mio sogno 😉

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.