Rugby Pro 14, buona la prima per il Benetton Treviso

Nella prima giornata di Pro 14, il Benetton Treviso replica al successo ottenuto dalle Zebre superando fuori casa i Dragons

di Andrea Petricca
Andrea Petricca
(54 articoli pubblicati)
Sebastian Negri in azione nel match cont

Nonostante una prestazione in chiaroscuro, il Benetton Treviso riesce ad espugnare il Rodney Parade vincendo 21-17 contro i Dragons. La squadra trevigiana ottiene così il primo successo della stagione 2018-2019 in Pro 14. Inizio in salita per la squadra biancoverde: nel tentativo di muovere l’ovale, il passaggio di Sgarbi viene facilmente intercettato da un lesto Dafydd Howells che non si lascia sfuggire la ghiotta occasione di segnare la prima meta della serata dopo un minuto di gioco circa. Gavin Henson completa la trasformazione per il momentaneo 7-0 per i padroni di casa.

La risposta di Treviso non tarda ad arrivare: dopo appena quattro minuti, ecco che il seconda linea Alessandro Zanni sfrutta la spinta della maul e trova la meta del 7-5. Tommaso Allan fallisce la trasformazione che poteva valere il pareggio. La difesa della Benetton Treviso cresce minuto dopo minuto e consente di rimediare a qualche palla persa di troppo. È sempre Allan a riscattare il precedente errore, segnando due piazzati al 28’ ed al 32’ che consentono ai suoi compagni di chiudere il primo tempo avanti 11-7. Decisivo sul finale di primo tempo un placcaggio di Sgarbi che blocca il tentativo in extremis dei Dragons.

La ripresa inizia sulla falsariga dell’inizio del primo tempo: per i Dragons questa volta è Wainwright ad intercettare l’ovale, ma la difesa trevigiana è brava a chiudere. La pressione dei padroni di casa porta ad una penaltouche a ridosso della linea di meta biancoverde; i gallesi falliscono il tentativo di arrivare a meta, tuttavia Henson sfrutta un fallo di Barbini per accorciare 10-11 al 45′. Il Benetton non ne vuole sapere di mollare e mette in piedi un assedio che porta alla meta di Steyn al 52’ per il 10-18. Dopo appena cinque minuti, l’azione di Ioane apre la strada a Sgarbi che consente ancora Zanni di segnare dalla bandierina. Il tabellino recita 10-21. Nel finale di gara, gli attacchi della squadra di Newport non producono nulla di buono. Solo al 75′ i Dragons riescono ad accorciare ulteriormente le distanze grazie a Rhodri Williams, che evita il placcaggio di Hayward per la meta che vale il 17-21. Il Benetton Treviso si difende bene negli ultimi secondi e porta a casa un successo importante. 

Fonte: l'autore Andrea Petricca

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.