Ricardinho come Ronaldo: primo trofeo con il Portogallo

O Mágico, dopo tante incoronazioni a livello personale e di club, riesce a portare a casa il primo trofeo con la maglia della sua nazionale vincendo l'europeo

di Federico Bosi
Federico Bosi
(37 articoli pubblicati)
Ricardinho - Rabona FUTSALEURO 2018

Ricardo Filipe da Silva Braga. Questo è il vero nome di Ricardinho, il più forte giocatore di futsal del mondo. Dopo tanti tentativi quest’anno si è caricato la nazionale sulle spalle e l’ha portata a conquistare quel titolo tanto cercato vincendo l’europeo in Lituania in finale contro la Spagna per 3-2.

Una storia simile a quella di Cristiano Ronaldo agli Europei del 2016 in Francia dove dopo tanti titoli individuali e di club, CR7 si è caricato la nazionale battendo in finale la Francia. Tante infatti le similitudini tra i due europei dei fenomeni portoghesi: entrambi trascinano in finale il Portogallo con prestazioni da urlo, entrambi si infortunano in finale abbandonando anzitempo il terreno di gioco ed entrambe le partite si sono concluse vittoriose ai supplementari.

Ma chi è Ricardinho? Nato a Porto il 3 settembre 1985, a 15 anni lascia il calcio a 11 per dedicarsi al Futsal, il calcio a 5. Mancino naturale, gira varie squadra tra Portogallo, Giappone e Russia ma è dal 2013 che gioca per l’Inter Futsal Sala, in Spagna. In carriera ha conquistato in totale 28 trofei: con il Benfica ha vinto 5 campionati, 4 coppe portoghesi, 3 Supercoppe portoghesi e 1 coppa Uefa; 2 campionati giapponesi e 1 AFC Futsal Club Championship con il Nagoya Oceans;  con l’Inter FS invece ha conquistato 4 campionati, 3 coppe di Spagna, 1 Copa del Rey, 2 Supercoppe spagnole e 1 coppa UEFA; 1 UEFA Futsal Championship con la nazionale. A questi si aggiungono 5 Best Player of the Word negli anni 2010, 2014, 2015, 2016 e 2017.

Ricardinho è famoso nel mondo per le sue giocate in partita davvero spettacolari tipo rabone, biciclette, roulette, tunnel, passaggi di tacco o giocate con la suola. Con quest’ultimo europeo Ricardinho è diventato il miglior marcatore della storia degli europei con 22 reti in totale, capocannoniere del torneo con 7 reti ed è stato eletto miglior giocatore del torneo.

Speriamo tutti di rivederlo presto sul parquet dopo questo infortunio così che potrà continuare a deliziarci con le sue prodezze con l’Inter FS e con la nazionale.

Ricardinho - POTT FutsalEuro 2018
Fonte: l'autore Federico Bosi

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.