Pugilato: Tyson dalla boxe alla marijuana

L'ex pugile aprirà un ranch in cui si coltiverà la marijuana

di Giovanni Scupola
Giovanni Scupola
(95 articoli pubblicati)
Mike Tyson

Dal primo gennaio 2018 in California è diventato legale l’uso della marijuana ad uso ricreativo. Già usata legalmente per uso terapeutico, l’erba nello stato USA è diventata un vero e proprio business al pari di altri prolifici affari. Questo non deve essere passato inosservato a Mike Tyson - considerato uno dei migliori pesi massimi nella storia della boxe - che si vuole gettare a capofitto in uno ‘stupefacente’ progetto. 

Sostenuto dalla comunità e dal sindaco infatti l’ex pugile aprirà un ranch a 60 miglia di Death Valley per la coltivazione della marijuana. Nel "Tyson Ranch", così è stato soprannominato l’appezzamento di terreno che accoglierà l’ambizioso progetto, oltre a coltivare marijuana, sarà istituita una vera e propria scuola che insegnerà ai coltivatori i segreti di questa, fino a poco tempo fa, illegale coltivazione.

Fonte: l'autore Giovanni Scupola

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.