Serie A al via: basta bianco e nero, vogliamo di nuovo il colore!

Per il bene e l'interesse generale dei tifosi speriamo vinca qualcuno che non sia la Juventus

di Luca Sala
Luca Sala
(145 articoli pubblicati)
da Sant'Alessandro

Senza fare l' antijuventino per forza auspico vivamente  a tutti gli sportivi di assistere al nuovo campionato senza sapere in partenza chi lo vincera' . Nemmeno in Scozia succede che  Celtic o  Rangers  riescano in una striscia di 8 scudetti consecutivi, il nostro calcio ben superiore globalmente dovrebbe esprimere una maggior competizione al vertice, non ci sono santi o scuse che tengano. Cosi'  succede che senza una o piu' antagoniste credibili che si oppongano ai bianconeri  tutto il movimento finisca con l'impoverirsi tecnicamente rendendosi impotente a livello internazionale, come dimostrano i tanti anni senza vittorie ne' in Europa come in Champions League.

Mi accorgo di stare su questo pezzo allo scoccare delle 18 di questo sabato italiano, mentre Parma e Juventus si apprestano ad aprire le danze, quindi mi sforzero' di dimenticare il passato per decifrare presente e soprattutto futuro della serie  A di oggi.

Il campionato numero 88 va a cominciare," venghino signori venghino" , gli stadi sono aperti e soprattutto molto piu' accoglienti , penso si riempiranno parecchio, per questo motivo servono spettacolo, coraggio ma soprattutto che facciano sul serio Napoli e Inter.

Analizzando la formazione allestita dal vulcanico presidente per Ancelotti ritengo piu' valido l'innesto difensivo di Manolas rispetto all'attacco con Lozano, un altro piccoletto davanti serve a poco con Insigne e Mertens, considerando le azioni in caduta libera dell'allampanato Milik apparso del tutto inadeguato,

Mi sembra piu' completo l'organico interista costruito a favore di Antonio Conte, con  tre innesti come si facevano le squadre una volta, attraverso la nuova  spina dorsale garantita da Godin, Barella e Lukaku.

Le due formazioni non possono fallire la sfida con la Juventus del convalescente Sarri, ne va della serieta' e reputazione del torneo, non basta a mio avviso salire sul podio occupando le piazze d'onore, sono convinto che una delle due damigelle buttera' giu' dalla torre d'avorio la vecchia signora!

Considero infine come outsider Roma, Lazio & Atalanta  molto piu' credibili di Fiorentina, Milan o Sampdoria che vedo ancora  in costruzione  mentre come sorpresa sento di indicare il Brescia di Balotelli e Tonali e una delle due emiliane Sassuolo o Parma. Buon campionato a tutti  ,vinceremo tutti se se lo aggiudicasse finalmente .un allenatore a cavallo di un vero purosangue  colorato anziché in groppa alla collaudata  zebra bianconera.

Fonte: l'autore Luca Sala

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.