Mondiali volley femminili: grandissima vittoria dell’Italia sulla Cina

Straordinaria prestazione delle azzurre: battono 3 a 1 la Cina e conquistano il primo posto nel girone, mettendo una seria ipoteca sul passaggio alle Final Six

di Marco Chiavacci
Marco Chiavacci
(16 articoli pubblicati)
Le azzurre festeggiano la vittoria con l

MO-NU-MEN-TA-LI !!!

Partita di grandissima intensità e spettacolo, chiusa con pazienza e tenacia dalle nostre ragazze, che hanno saputo riprendere in mano il filo del gioco dopo una partenza difficile. Non era affatto facile battere una Cina che, oltre alla stella Zhu, ha messo in mostra un buon gioco veloce e una grandissima capacità di tenuta e recupero in difesa. Le nostre ragazze ci sono riuscite, facendo pian piano emergere le loro qualità migliori, tecniche e di concentrazione, grinta e solidità in tutti i reparti.
 
Primo set perso a 20, con le nostre ancora contratte e poco fluide, il muro poco efficace, la ricezione parecchio in difficoltà. La svolta nel secondo set, che è stato il turning point del match: il nostro muro ha cominciato finalmente a far male, netto miglioramento della ricezione e della battuta, determinazione in attacco, che non si è perso d’animo di fronte a una Cina che tirava su veramente di tutto e che alla fine è riuscito a scardinare la resistenza avversaria, chiudendo 26-24. Il terzo set è stato l’apoteosi, con le nostre che hanno sciorinato in tutti i fondamentali il repertorio in loro possesso: muri, fast, buche nel taraflex, ottima ricezione, con le cinesi messe alle corde: 25-16 la logica conclusione. Quarto set nella scia del terzo, con le cinesi che le hanno provate tutte per cercare di riaprire il match e con le nostre brave a resistere ai tentativi delle cinesi e a piazzare l’allungo finale; non so se voi siete (o siete stati) pescatori, ma la situazione è stata simile: il pesce prova a strappare e a tirare, tu devi resistere con pazienza e tenacia, dopodiché è fatta: ripaiola e cestello !
 
Tutte bravissime: Sylla sempre indemoniata in attacco; Egonu e Lucia Bosetti hanno reagito bene alle iniziali difficoltà, piantando o piazzando palloni decisivi per il successo finale (Paola anche tre aces); Lucia poi ha anche realizzato alcuni muri decisivi; Danesi ancora una volta regina del muro, con 5 stampate implacabili sulle cinesi; Chirichella parecchio efficace con le fast; Lia ha orchestrato benissimo la regia in un contesto inizialmente non facile (ricezione traballante e muro cinese che si faceva sentire) e in una partita dall’andamento intenso, segnando anche 3 muri-punto sanguinosi e un pallonetto letale; De Gennaro consueta certezza nelle retrovie.

Partita intensissima, ricca di episodi e di scambi al cardiopalma: per tutti, il 14-14 del 2° set (conclusosi a favore delle cinesi) e il 12-12 del 4°, dove le nostre sono state bravissime a chiudere con tenacia dopo due difese impossibili delle cinesi. Forse qualche incertezza difensiva di troppo sulle pallette, ma in ogni caso una partita di sostanza e qualità, di valore ancora maggiore in rapporto alla caratura dell’avversario.

Ricezioni positive e perfette 56%, ricezioni sbagliate (negative, errori diretti o “slash”) 29%, concentrate soprattutto nel primo e nel quarto set. Efficienza in attacco complessiva 48%: ottima prestazione di Sylla con 12 punti su 20 attacchi, 60%; ottime performances delle centrali (57%, con 13 punti su 23 palloni), top scorer Paola Egonu con 23 punti (43% di efficienza). Distribuzione: ampio coinvolgimento di Paola Egonu (43% dei palloni), 19% per le centrali, 37% per le bande. Nelle statistiche di squadra, senza storia il confronto sui muri-punto (19 a 9 per noi) e sugli aces (8 a 4); meno fallose le asiatiche, con 10 errori contro i 23 nostri.
 
Benissimo, grandissima prestazione di assoluto valore: ottima per la classifica (è un passo fondamentale verso la Final Six), e fantastica per il morale e la fiducia del gruppo.

Forza ragazze, siamo con voi !!!

Fonte: l'autore Marco Chiavacci

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.