Mondiali femminili volley: ancora una vittoria per le azzurre

Con un'altra partita perfetta le ragazze battono la Thailandia con un secco 3-0: settimo sigillo vittorioso, che avvicina ancora di più le Final Six

di Marco Chiavacci
Marco Chiavacci
(16 articoli pubblicati)
Le azzurre festeggiano la settima vittor

Bisogna coniare nuovi aggettivi per descrivere la prova odierna delle nostre eccezionali ragazze! Scese in campo per una partita giustamente temuta, contro un avversario che con la sua ricezione e le sue difese ha messo in difficoltà le altre squadre di vertice, le azzurre si sbarazzano 3-0 delle thailandesi in poco più di un’ora, e con un punteggio nettissimo (25-15, 25-12, 25-15).
 

Avvio del primo set con le nostre molto contratte (tutte negative le prime 4 ricezioni), sotto 6-8 al primo TTO; poi le ragazze cominciano a giocare come sanno, recuperano e staccano nettamente le avversarie. Secondo e terzo set dall’andamento simile, con le nostre che viaggiano a vele spiegate mettendo in mostra la loro bellissima pallavolo, brave a resistere ai timidi tentativi delle thailandesi di tenere vivo il match, per poi chiudere in tutta sicurezza e tranquillità.

Bene tutte: Egonu, questa volta più chiamata in causa da Malinov con palloni morbidi che hanno avuto spesso facile gioco del muro avversario, ha risposto da par suo da quella campionessa che è: per lei alla fine 13 attacchi vincenti su 28 palloni; benissimo le centrali, sempre molto efficaci a muro e devastanti in attacco, soprattutto con le fast; solida partita delle bande, con Sylla che ha messo giù palloni pesanti (e importanti) e Lucia Bosetti (un piccolo malore per lei, fortunatamente passato dopo poco) che ha scherzato alla grande con il muro avversario (si veda il punto del 19-13 nel primo set). De Gennaro ha dato lezioni di difesa alle thailandesi; molto buono, anche in prospettiva, l’inserimento di Pietrini (una bella palla messa in terra e un ace implacabile); Malinov: partita da incorniciare, bravissima nella distribuzione tra le sue attaccanti, variando e smistando le alzate con grande abilità e precisione; inoltre un paio di punti in attacco (da vera volpe quello del 18-13 nel 1° set), ma soprattutto di grandissima efficacia con la sua nuova jump-float (2 aces e molti altri servizi che hanno messo in difficoltà le avversarie).
 
Ricezione: come detto, inizio problematico, poi gestione in tutta sicurezza, con alla fine il 59% di ricezioni positive e perfette, e il 18% di negative. Attacco: efficienza complessiva 53%, con il top nelle centrali (68%, con il Cobra all’80%) e le altre attaccanti esterne poco sotto il 50%. Muro: qualche difficoltà all’inizio a leggere il vivace gioco delle thailandesi, ma dopo poco tutte le nostre capacità in questo fondamentale sono venute fuori: 8 muri-punto per noi (contro 1 delle avversarie), con Danesi anche oggi a fare la parte del leone. Molto bene la battuta: 6 aces e molte battute profonde, che hanno parecchio messo in difficoltà la temibile ricezione delle thailandesi. Distribuzione impeccabile, quasi perfettamente tripartita: 29% alle centrali, moltissimo chiamate in causa da Malinov, 33% a Paola Egonu, 35% alle bande. Molto bene anche la difesa, con le ragazze sempre molto attente.
 
Per le azioni da circoletto rosso, c’è solo l’imbarazzo della scelta; oltre a quelle già ricordate:

  • la buca nel taraflex aperta da Sylla con il 17-13 del primo set;
  • la tesa “alla Lia Malinov” (con ricezione staccata) per Danesi del 12-6 del secondo set, poi bissata all’inizio del terzo set: Paganini ripete, eccome;
  • il grandissimo punto del 14-6 (sempre secondo set), con le thailandesi letteralmente scherzate;
  • la difesa-punto diretto di De Gennaro (15-6 secondo set);
  • la bravura e la tenacia dimostrate al punto del 13-8 terzo set, con le nostre brave a gestire lo scambio con pazienza dopo un paio di difese-monstre delle avversarie, e a mettere infine la palla in terra;
  • il muro imperiale di Lucia Bosetti del 16-12 terzo set.

Che dire, avanti così, ad maiora!!! Grandissime!!!

Fonte: l'autore Marco Chiavacci

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.