#MeToo vs Cristiano Ronaldo, Canalis: “Molte donne usano la bellezza”

Kathryn Mayorga ha pubblicamente ringraziato il movimento #MeToo. L'ex velina di Striscia la notizia ha abbattuto il muro dell'ipocrisia

di Domenico Giampetruzzi
Domenico Giampetruzzi
(4 articoli pubblicati)
Elisabetta Canalis in bikini in spiaggia

Il fuoriclasse del calcio mondiale, Cristiano Ronaldo, sta attraversando uno dei periodi più difficili e travagliati della sua vita. Il campione della Juventus è stato accusato di stupro dall'ex modella e insegnante americana Kathryn Mayorga e ha presentato denuncia poiché avrebbe subìto violenza dal divo del calcio internazionale il 13 giugno 2009 all’interno di un bagno del Palms Hotel. Ora vuole giustizia e ha raccontato tutto ciò che è successo quel 13 giugno e anche subito dopo il presunto stupro al settimanale tedesco Der Spiegel, convinta dai suoi nuovi legali e ispirata dal movimento #Metoo. 

Il suo avvocato Leslie Stovall ha dichiarato che Kathryn Mayorga è stata convinta a parlare dal movimento #MeToo: «Le donne che hanno reso pubbliche le molestie subite, le hanno dato tanto coraggio».

Cristiano Ronaldo ha smentito tutte le accuse di violenza sessuale, parlando di fake news e si è rivolto a uno dei migliori avvocati penalisti del mondo, David Chesnoff. Il movimento #MeToo è sulle barricate.

La showgirl e modella italiana Elisabetta Canalis ha detto la sua sul movimento #MeToo e sulla piaga delle molestie sessuali al settimanale Oggi.

«La mia più grande fortuna è stata incontrare Franchino Tuzio (scomparso un anno fa, ndr) - ha detto l'ex fidanzata di Bobo Vieri al settimanale -, che è stato il mio agente, appena arrivata a Milano. Mi ha messa in guardia su chi dovevo evitare, mi segnalava gli agenti che portavano le ragazze a cene con direttori di rete, produttori e possibili compromessi… In base alla mia esperienza - ha proseguito l'ex velina di Striscia la notizia -, c’è molta più offerta che domanda, è pieno di ragazze che danno per scontato di dover andare a letto con qualcuno per avere un lavoro. Il che significa che se è vero che gli uomini usano il potere per avere donne che altrimenti potrebbero solo sognare - ha concluso la 40enne soubrette sarda Elisabetta Canalis -, è altrettanto vero che molte ragazze usano la bellezza per portarsi a casa lavori che altrimenti non avrebbero».

Fonte: l'autore Domenico Giampetruzzi

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.