Le pay tv e il calcio: quanto l’una ha bisogno dell’altra?

Le pay tv hanno rivoluzionato la storia delle trasmissioni televisive, ma hanno sempre dei vantaggi nello sport?

di Elena Maida
Elena Maida
(122 articoli pubblicati)

Siamo in una società tecnologica, basata sulla comunicazione attraverso mass media. In una società in cui tutto è possibile fare tutto attraverso uno schermo, forse il fatto che il calcio sia il nettare delle pay tv non dovrebbe stupirci più di tanto. La cosa che effettivamente mi fa riflettere è il fatto che per vedere una partita di calcio abbiamo due possibilità: andare allo stadio o vederla attraverso la pay tv.

Molti potrebbero parlare dire che esiste lo streaming, ma il suddetto "streaming" ha due problemi di fondo nel contesto calcio. In primis, la qualità del video: molte volte le scene sono sgranate o le azioni riproposte in ritardo. In secondo luogo, la lingua.  Trovare, in streaming, una partita commentata in italiano e in alta definizione è impossibile. Nel migliore dei casi si possono trovare in inglese o spagnolo o in qualche lingua che ci è ben poco familiare e che non sapremmo nemmeno dire da dove possa provenire. Lo streaming in campo calcistico è completamente differente da quello utilizzato nei film o nelle serie tv. Se per un film o per una serie tv non siamo costretti ad abbonarci a Netflix, possiamo trovarla in alta definizione e in italiano anche tramite il servizio streaming.

Perciò, per non soccombere la maggior parte delle persone adotta il sistema pay tv per poter vedere la propria squadra del cuore. E ovviamente, per poter vedere la partita alle condizioni che vogliamo noi, senza dover ascoltare la telecronaca in polacco (da un lato ha anche un suo fascino) o con continue interruzioni, dobbiamo pagare. Non sempre i costi delle pay tv sono bassi, anzi.
La crescita dei costi per poter accedere ai servizi è direttamente proporzionale all'evolversi per le tecnologie utilizzate. Si tratta di una proporzione semplice: il servizio ha un costo e nel momento in cui la tecnologia per accedere a tale servizio si evolve, il costo aumenta. Certo, per quanto le pay tv possano essere utili e comode, non sempre sono accessibili a tutti.
 
Esistono servizi di pay tv aventi costi più bassi, ma questo comporta a un servizio che ti permette di accedere solo a una parte di tutto il sistema calcio.  Questo sistema ha cambiato il modo di vedere lo sport e di concepire la comunicazione in generale. Per quanto tutto questo possa essere positivo, si sogna sempre in un ritorno alle origini.

Udinese Calcio v FC Internazionale - Ser
Fonte: l'autore Elena Maida

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.