Federica Madonini: “Grazie alla mia squadra ho nuotato verso l’oro”

La nuotatrice lodigiana racconta come è riuscita a salire sul gradino più alto del podio ai recenti Campionati Italiani di Nuoto Master svoltisi a Palermo

di Andrea D'amore
Andrea D'amore
(20 articoli pubblicati)
Federica Madonini Campionessa Italiana N

Ho conosciuto Federica in piscina e da allora è circa un anno che ci alleniamo insieme. Durante le lunghe e faticose sessioni di allenamento ho imparato a conoscere il suo lato competitivo e il suo lato umano. Mi ha colpito fin da subito la sua determinazione e la sua capacità di concentrazione: in acqua lei è una macchina perfetta, fuori dalla vasca una compagna di squadra sagace e disponibile.

“Ciao Fede, si sono da poco conclusi i Campionati Italiani di Nuoto Master, cosa puoi raccontarci di questa esperienza? A quali gare hai partecipato e sei soddisfatta dei tuoi risultati?”

Partecipare ai Campionati Italiani è sempre un'esperienza emozionante, il livello delle partecipanti è molto alto ed è stimolante confrontarsi con avversarie così competitive. Ho preso parte a tre gare nella categoria M30: i 200 metri dorso nei quali ho vinto la medaglia d’oro, i 100 metri dorso conclusi al terzo posto e i 200 metri misti dove mi sono classificata quinta. Sono molto soddisfatta dei risultati raggiunti, soprattutto sono rimasta piacevolmente sorpresa dal bronzo nei 100 metri dorso. Per quanto riguarda i misti sono contenta di aver gareggiato al fianco di avversarie molto agguerrite, la vincitrice, infatti, ha stabilito il nuovo record italiano di categoria.

 “Complimenti davvero per i risultati raggiunti, sei stata bravissima! Ma torniamo un attimo indietro nel tempo, quando nasce la tua passione per il nuoto?”

Ho iniziato a nuotare molto presto, avevo poco più di 3 anni, e dopo qualche anno sono entrata in una squadra agonistica nella quale sono rimasta fino ai 19 anni. Ho fatto tanti sacrifici per potermi allenare e portare avanti la mia passione ma li rifarei tutti. 

“E ora sei tornata a nuotare nei Master...”

Sì, mi alleno 3 volte alla settimana a Lodi con la mia squadra, lo Sporting Lodi. Siamo seguiti da un allenatore, Claudio Gorla, anche lui nuotatore Master, senza di lui non sarei mai tornata a nuotare. Claudio è un grande motivatore ed è molto esigente, ci spinge sempre a dare il massimo. Inoltre possiede una dote molto rara, sa quando allentare la morsa spezzando la tensione con una battuta, a volte è proprio ciò di cui abbiamo bisogno.

“Il nuoto è uno sport individuale eppure sei entrata a far parte di una squadra, come mai questa scelta?”

La squadra è fondamentale! La sera, dopo una giornata di lavoro, il motivo principale che mi spinge ad andare in piscina è prima di tutto la voglia di stare con i miei compagni. Li voglio ringraziare perché mi sostengono e incoraggiano costantemente, sono orgogliosa di far parte di un gruppo così unito. E ringrazio anche mio marito, sportivo anche lui, per il suo continuo supporto, spesso mi segue nelle varie trasferte e con lui vicino le gare diventano un piacevole passatempo insieme.

 “Infine uno sguardo al futuro, qual è il tuo prossimo obiettivo?”

Ho un obiettivo molto ambizioso: partecipare ai Campionati Mondiali Master che si terranno in Corea del Sud il prossimo anno in agosto. Sono convinta di avere ancora margini di miglioramento quindi proverò a qualificarmi per questa prestigiosa competizione. 

“Sono convinto che ce la farai, noi faremo il tifo per te! Prima di salutarci vuoi dare qualche consiglio a chi vorrebbe partecipare alle gare di Nuoto del Circuito Master?”

Per partecipare ai Master non serve necessariamente essere stato un agonista o avere grandi abilità tecniche. Gli ingredienti necessari sono sicuramente la voglia di mettersi in gioco, un pizzico di determinazione e il piacere di stare in un gruppo, il primo obiettivo del Nuoto Master è divertirsi.

Grazie dell’intervista Federica, ci vediamo presto in piscina. Ora goditi le vacanze e ricarica le energie in vista della nuova stagione agonistica che inizierà in autunno, sono sicuro sarà ricca di soddisfazioni. Da settembre seguiremo le tue gesta e quelle degli amici dello Sporting Lodi con l'augurio di poter raccontare nuove ed esaltanti vittorie.  

Podio Campionati Italiani Nuoto Master 2
Fonte: l'autore Andrea D'amore

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.