Ecco i 10 motivi perché Inter, Napoli e Roma non vinceranno la Serie A

Juventus ancora favorita per la corsa al titolo. Le altre reggeranno il passo?

di Lorenzo Ciotti
Lorenzo Ciotti
(68 articoli pubblicati)
Juventus - Cristiano Ronaldo Day

10 motivi perché Inter, Napoli e Roma non vinceranno la Serie A. La Juventus sembra destinata a vincere il campionato per l'ottava volta. Ecco perché.

1 - Fattore CR7. Cristiano Ronaldo garantisce un peso specifico in attacco ancora da valutare, ma sicuramente porterà molti goal alla causa bianconera. Se di adatterà in fretta al nostro campionato, potrebbe sgretolare il record di marcature di Gonzalo Higuain, nonostante le 33 primavere alle spalle.

2 - Profondità della rosa. La Juve ha almeno due elementi di valore internazionale per ogni ruolo. Basti pensare all'attacco, con Ronaldo, Dybala, Mandzukic, Douglas Costa, Cuadrado e Bernardeschi. Un reparto che fa paura.

3 - Calciomercato. Il calciomercato non è ancora finito, ma sembrerebbe che Inter, Roma, Napoli e le altre abbiano già sparato tutte le cartucce, o quasi. Vero che si sono rafforzate, ma basterà a contrastare gli arrivi di Ronaldo, Cancelo e Emre Can?

4 - Abitudine alla vittoria. Dopo sette anni e due allenatori, i bianconeri hanno instaurato un'egemonia senza precedenti in Serie A. Le rosa cambia di anno in anno, ma la fame dei bianconeri non passa mai. Pensiamo alla stagione 2015-2016. La Juventus fece pochissimi punti nelle prime 15 giornate, ma vinse le successive 26 partite su 28, sorpassando il Napoli nello scontro diretto.

5 - Champions League. Le tre avversarie dirette dei piemontese giocheranno in Champions. La Juve ha praticamente due squadre di titolari da poter intercambiare. La altre potrebbero sciupare in coppa energie necessarie per la rincorsa scudetto. Reggeranno il passo?

6 - Management. Perché la gestione societaria influisce? La Juve ha costruito le sue vittorie anche grazie a questo. Un'oculata gestione che, in sette anni ha portato dall'acquisto di Mirko Vucinic a quello di CR7, migliorando negli anni una rosa che a oggi ha poche rivali anche in Europa. Una crescita economica senza precedenti, che potrebbe segnare solo l'inizio di un nuovo dominio bianconero.

7 - Allianz Stadium. Lo stadio di proprietà è un'altra storia. Un fortino di punti in casa per i bianconeri. Un catino dove le quarantamila persone sembrano centomila. E inoltre il nuovo impianto alla Continassa è un gioiello dove la squadra può lavorare con tutte le migliori strutture.

8 - Max Allegri. L'allenatore bianconero avrà i suoi difetti. Lo scorso anno la squadra non ha girato benissimo, eppure ha vinto campionato e Coppa Italia, venendo eliminata ai quarti di Champions dal Real solo al 97', con un calcio di rigore ancora dubbio. L'esperienza del livornese e la conoscenza profonda dell'ambiente juventino sono stati fino a ora un fattore decisivo.

9 - Esperienza internazionale. La Juve è la squadra che ha i giocatori con maggiore esperienza internazionale, nel nostro campionato. Aspettando di fare la differenza in Champions, la forza di questi elementi e la loro mentalità vincente ne fanno degli elementi di incalcolabile valore nella lotta scudetto.

10 - La fame dell'ambiente. Sì, perché dal presidente Andrea Agnelli, passando per Marotta e Paratici, l'allenatore, la squadra e tutto il team, tutti hanno ancora una voglia mostruosa di stupire e vincere. L'eco delle parole di Ronaldo in conferenza stampa dicono tutto. Si farà la storia?

Juventus - Cristiano Ronaldo Day
Fonte: l'autore Lorenzo Ciotti

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.