Calcio a 5: gli Uniti per Cerignola vincono sull’Atletico Bitonto

La doppietta di Frisani spalanca le porte del successo nella diciassettesima giornata di campionato

di Vincenzo Barnab
Vincenzo Barnab
(5 articoli pubblicati)
Uniti per Cerignola

Gli Uniti per Cerignola vincono in quel di Bitonto per 2-4 e si portano al nono posto in classifica: Frisani spinge la squadra al successo con una doppietta e le colleghe Maratea/Balzano non perdono occasione per incestinare goal. Per la diciasettesima giornata di campionato, Mister Vasciaveo schiera: Sciannamea in porta, Maratea e Dantone sulle fasce, Dilucia in difesa e Frisani in attacco. Per l'Atletico Bitonto: Laforgia, Buono, Pagone, Antonino e Chierico. 

Dopo un primo colpo di Buono, calciato da metá campo, le ofantine sono costrette immediatamente ad aprire il primo tempo e mentre il capitano Dilucia non centra l'obbiettivo dal suo campo, Frisani smuove le acque frenando prima la corsa di Antonino sulle fasce e poi con un bel piazzato 0-1 dall'area. Con il punteggio a favore, a soli cinque minuti dal fischio d'inizio, gli Uniti per Cerignola continuano a marciare verso la porta avversaria con grinta e spirito di squadra: Sciannamea blinda la porta dai facili colpi di Napoli e Chierico, il vice capitano Maratea tenta da centro campo e con l'ingresso in campo di Dibari e Balzano (escono Dantone e Frisani), il risultato resta fermo. Subito dopo il time out chiamato da Mister Vasciaveo ed il rientro veloce di Frisani nel ruolo di pivot, il gioco sporco di Antonino sulla neo entrata cerignolana le costerá caro: Maratea calcia la palla e sorpende Laforgia con un destro precisissimo (0-2). A pochi instanti dalla conclusione del primo tempo, arriva anche per l'Atletico Bitonto il primo sorriso: Buono batte il calcio d'angolo e la collega Chierico mette in rete il primo goal di giornata.

La partita diventa più interessante nel secondo tempo: A soli due minuti dal rientro nel campo, la matador Frisani (su passaggio di Sciannamea) confonde la difesa avversaria e dall'area mette in rete la doppietta tanto desiderata. In vantaggio di due punti, gli Uniti per Cerignola continuano serenamente il loro match e mentre Frisani da il via ad una serie di parate di Laforgia (parate Maratea, Dantone e Dibari), è l'ingresso di Balzano che fa slittare il punteggio:  È lei ad incestinare il prestigioso 1-4 dopo la respinta del portiere bitontino sul colpo di Maratea. Dopo il time out giallo, per Mister Vasciveo è arrivato il momento di ritestare la baby G. Perchinunno (esce Balzano) e mentre la diciassettenne fa il suo dovere sulla fascia sinistra, Tempesta su assist di Cotugno porta l'Atletico Bitonto al 2-4. Dopo quattro occasioni da goal sprecate, le ofantine concludono la partita con un'avvincente vittoria. 

Prossimo appuntamento: mercoledì le ofantine daranno vita alla diciottesima giornata di campionato in quel del campo Fares. A sfidarle sarà il Neapolis. Fischio d'inizio ore 21:00. 

Fonte: l'autore Vincenzo Barnab

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.