All Blacks & co.: quando la vittoria si colora di nero!

Rugby, football americano e vela: spesso, nel mondo dello sport, il nero è il colore del trionfo.

di Marco Fiammetta
Marco Fiammetta
(73 articoli pubblicati)
Americas Cup All Blacks Steelers

Il nostro viaggio fra i colori dello sport, dopo essersi tinto di verde, di bianco, di rosso, di giallo e di celeste, ci porta a raccontare alcune imprese sportive legate ad un nuovo colore. 

Nel mondo dello sport le maglie nere per eccellenza sono quelle indossate dalla nazionale di rugby neozelandese. Gli All Blacks hanno conquistato (così come il Sudafrica) tre edizioni della Coppa del Mondo. Curiosamente i primi due titoli sono arrivati contro lo stesso avversario (la Francia) e nello stesso stadio (l'Eden Park di Auckland)! 

Nel 1987, in occasione della finale della prima edizione della competizione, dopo un primo tempo equilibrato i neozelandesi presero il largo concludendo la sfida sul 29-9. Le due nazionali si ritrovarono di fronte nell'atto conclusivo dell'edizione 2011. La squadra di casa mise a segno i primi otto punti dell'incontro prima di subire il ritorno degli europei, ma l'8-7 finale permise al capitano Richie McCaw di alzare al cielo la seconda coppa neozelandese. Quattro anni dopo, a Twickenham (patria del rugby inglese) gli All Blacks conquistarono il loro terzo titolo sconfiggendo, nella sfida decisiva, l’Australia. L'incontro rimase in equilibrio fino a 15 minuti dalla fine (21-17), ma il finale travolgente di McCaw e compagni fissò il punteggio sul 34-17. Prima di ogni incontro i giocatori neozelandesi si schierano di fronte ai propri avversari per intonare la Ka Mate, la versione più celebre della danza maori Haka

Nel mondo della palla ovale troviamo anche una delle più rappresentative squadre di club che indossano il nero (bordato oro): i Pittsburgh Steelers. La squadra di football americano della Pennsylvania condivide con i New England Patriots di Boston il record di vittorie nei Super Bowl: 6. Il suo primo titolo gli Steelers lo conquistarono nel 1975 battendo i Minnesota Vikings (16-6 a New Orleans). Seguirono due successi contro i Dallas Cowboys ottenuti, nel 1976 e nel 1979, entrambi a Miami. I trionfi successivi arrivarono contro i Los Angeles Rams (31-19 nel 1980), i Seattle Seahawks (21-10 nel 2006) e gli Arizona Cardinals (27-23 tre anni dopo). Fra i giocatori degli Steelers ricordiamo Joe Greene, vincitore di quattro Super Bowl: in suo onore la squadra di Pittsburgh ha ritirato la maglia numero 75.

Dopo Nuova Zelanda e Stati Uniti, il nostro viaggio ci porta in Svizzera e scopriamo che un filo nero collega questi tre paesi. Le imbarcazioni vincitrici delle ultime sette edizioni dell’America’s Cup, il più antico trofeo sportivo al mondo, hanno in comune il colore dello scafo: il nero. Black Magic, del team New Zealand, ottenne il suo primo successo nel 1995, battendo Young America (5-0), mentre, cinque anni dopo difese il titolo contro Luna Rossa (con lo stesso risultato). Le edizioni del 2003 e del 2007 videro i successi degli svizzeri di Alinghi (con il logo rosso distribuito fra scafo e vele): in entrambe le occasioni ebbero la meglio su New Zealand. 

Nel 2010 il trofeo tornò in mani americane per merito di BMW Oracle che, con il loro trimarano (bianco nelle prue) ebbe la meglio sul defender svizzero (2-0). Tre anni dopo gli americani riuscirono a ripetersi contro New Zealand grazie ad una incredibile rimonta. Con il loro catamarano (stavolta con le prue rosse) si trovarono sul punteggio di 1-8 prima di ottenere 8 successi consecutivi! Nell’edizione 2017 New Zealand (sponsorizzato Emirates e colorato anche di rosso e bianco) si è preso la rivincita con un netto 7-1 riportando la coppa in Oceania.

---

La serie completa degli articoli sui colori della vittoria: 
Brabham, Celtics e Springboks: quando la vittoria si colora di verde!
Real & co.: quando la vittoria si colora di bianco! [prima parte] - [seconda parte]
Ferrari & co.: quando la vittoria si colora di rosso! [prima parte] - [seconda parte]
Seleçao & co.: quando la vittoria si colora di giallo! [prima parte] - [seconda parte]
Recco & co.: quando la vittoria si colora di celeste! [prima parte]
[seconda parte]

Fonte: l'autore Marco Fiammetta

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.