Mondiali di Biathlon: domenica da inseguimento

Difende il titolo Jacquelin nella maschile, doppietta di Eckhoff e Wierer tenta il recupero come solo lei sa fare ma chiude quarta nella femminile.

di Elisa Birigozzi
Elisa Birigozzi
(4 articoli pubblicati)
IBU World Championships Biathlon Pokljuk

Inseguimento maschile

Gara all’insegna dei grandi distacchi nell’inseguimento maschile con i primi sei a lottare per il podio che lasciano la concorrenza a +1'30” dalla testa. A portarsi a casa la medaglia d’oro è il francese Jacquelin che difende il titolo con un fantastico zero al poligono in tutte e quattro le serie, niente da fare invece per il leader della generale Johannes Boe che nonostante rimanga il migliore in pista l’errore di troppo lo ferma hai piedi del podio ha un deludente quanto inaspettato bronzo (peggior risultato in stagione nel format), ad anticiparlo proprio sul finale agganciando cosi l’argento è lo svedese Samuelsson anche lui uscito da uno zero pulito al tiro beffa il norvegese proprio nella volata finale (durante la stagione infatti ha già battuto Boe nello scatto finale). Ottima prestazione generale per i francesi con Fillon Maillet e Desthieux rispettivamente quarto e quinto; più delusioni in casa norvegese che nei format individuali sta trovando difficolta ad imporsi.

Italiani ancora in difficolta, Hofer si ferma al 13° posto a 2’27” dalla testa troppi errori nella prima serie che compromettono la gara, bene Bormolini che entra nella top 20 con un diciannovesimo posto conquistato con solo due errori al poligono nella terza serie. 

Inseguimento femminile

Nella gara al femminile non c’è storia Eckhoff ancora una volta domina la gara portando a casa il terzo oro della rassegna, medaglia d’argento per l’austrica Hauser che supera e stacca la francese proprio nell’ultimo giro, bronzo invece per Chevalier che si è vista molto affaticata ma riesce comunque a difendere il podio. Grande delusa della giornata sicuramente per Marte Roeiseland la nona posizione infatti le costano punti pesanti per la classifica generale permettendo così a Eckhoff di allungare il distacco.

Questa è la Dorothea Wierer che ci piace quella con la voglia di vincere, oggi niente da recrimina, partita con il pettorale 20 a seguito del piazzamento nella sprint precedente e con un distacco di 1’21” dalla testa trova uno zero importantissimo in tutti poligoni e segna una delle migliori performance sugli sci della giornata che le consentono di giocare in attacco e tentare il recupero fino alla quarta posizione. Gara da dimenticare per Lisa Vittozzi dopo i quattro errori nella prima serie crollo totale.

14/02/2021

IBU World Championships Biathlon Pokljuk
Fonte: l'autore Elisa Birigozzi

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.