ATP 500 Vienna, è Nishikori show

Battuto Thiem in due set, in semifinale sfiderà Kukushkin

di Matteo Cordero
Matteo Cordero
(30 articoli pubblicati)
Rakuten Open - Day 6

E' un Kei Nishikori in forma smagliante quello visto fin qui all'Erste Bank Open, torneo ATP 500 che si gioca sul veloce indoor nella capitale austriaca.

Dopo essersi imposto in tre set all'esordio sullo statunitense Frances Tiafoe, che sarà impegnato dal 6 al 10 novembre alle Next Gen ATP Finals di Milano, e con un doppio 62 sul russo Khachanov agli ottavi, il giapponese è riuscito, con grande facilità, ad estromettere dal torneo anche la testa di serie numero uno e beniamino del pubblico Dominic Thiem.

Nella giornata di oggi Nishikori ha impartito una bella lezione di tennis al numero 7 del mondo, battuto con un netto 63 61 in 68 minuti di gioco, mostrando una perfetta condizione fisica e un ottimo rendimento con tutti i fondamentali.

Il giapponese è partito alla grande, mettendo pressione all'avversario, dominando gli scambi e portandosi subito sul 50. Proprio nel momento di dover chiudere il primo set è arrivato l'unico passaggio a vuoto del nativo di Shimane, che ha consentito all'austriaco di rimontare fino al 53 e 0-40 (con l'avversario al servizio). A quel punto però ha lasciato andare il braccio e con alcuni colpi davvero spettacolari è riuscito a vincere cinque punti consecutivi e quindi la prima partita per 63.

Il secondo set ha seguito lo stesso andamento del primo, con Nishikori che ha strappato per due volte il servizio all'avversario, portandosi sul 40. Thiem è riuscito, con due ace, a tenere la battuta nel quinto game, ma nulla ha potuto contro l'esplosività del nipponico nei due giochi successivi, cedendo di fatto il set e il match per 63 61.

La differenza l'hanno fatta la seconda palla di servizio, con il numero 11 del mondo che ha ottenuto il 69% di punti contro il 26% di Thiem e le palle break salvate (ben 5 su 6 dal giapponese e solo 5 su 10 dall'austriaco).

Probabilmente Thiem sta accusando un po' di stanchezza al termine di una stagione molto impegnativa (ben 67 partite giocate fin qui e in 13 occasioni ha raggiunto almeno i quarti di finale), ma questi dati non fanno assolutamente passare in secondo piano l'ottima prestazione di Nishikori, che con questo risultato ha ancora concrete possibilità di qualificarsi alle ATP Finals di Londra. E pensare che aveva saltato per infortunio tutta la stagione sul cemento australiano e per ritrovare continuità aveva deciso di ripartire dai tornei Challenger. Una strategia che si è rivelata vincente. Pian piano ha ripreso fiducia, ha giocato la seconda parte del 2018 ad alti livelli e adesso qualificarsi per le Finals non è un'impresa impossibile.

L'avversario in semifinale sarà il numero 71 del mondo Mikhail Kukushkin, contro cui è nettamente avanti per 7-0 nei precedenti.

Fonte: l'autore Matteo Cordero

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.