Addio a Tullio Abbate, il costruttore di motoscafi da leggenda

Il coronavirus miete una vittima illustre ma la sua storia resta incancellabile

di Luca Sala
Luca Sala
(199 articoli pubblicati)
davTULLIO ABBATE

La  Tremezzina ha reso i dovuti omaggi con l'incresparsi delle onde al passaggio dei  suoi mitici motoscafi a Tullio figlio del grande Guido ,gigante della nautica  da diporto.

Comincia presto a correre sull'acqua e ancora minorenne si aggiudica il primo trofeo Internazionale per poi compiere il passo definitivo verso la vera carriera di predestinato progettando la sua barca da regata per la prima Centomiglia del Lario .

Se papà Guido  era stato il mago del legno per le sue imbarcazioni, Tullio userà soprattutto la plastica rinforzata con la fibra di vetro fino al carbonio  e materiali hi-tech dei giorni nostri abbinati a super motori Ferrari, Porsche e Lamborghini.

Una splendida carriera di ben 45 anni con più di 8.500 barche realizzate, molti pezzi unici finiti a campioni del calibro di Schumacher, Piquet,Gilles Villeneuve abituati a volare in pista così come sull'acqua, ma anche Diego Armando Maradona e personaggi del jet set come Silvester Stallone o Madonna vollero e ottennero i loro gioielli made in Como.

La Federazione Italiana Motonautica lo piange così come spontaneamente fa ogni sportivo innamorato della bellezza e della competizione che il grande Tullio esaltava con la smisurata sua passione e amore per il suo lavoro.

Fonte: l'autore Luca Sala

DI' LA TUA

0
0 COMMENTI

Inserisci qui il tuo commento

Gazzetta Fan News

Modifica password

Inserisci la password attuale: Inserisci la nuova password: Conferma la nuova password:

Grazie per il tuo commento!

Il commento sarà pubblicato appena moderato.

Grazie per aver compilato il form

A breve riceverai un feedback dallo staff di Gazzetta Fan News.

Grazie

Hai completato la tua registrazione! Inizia subito a partecipare alla community di GazzaNet

Continua la tua navigazione

Login

RECUPERA PASSWORD

Per recuperare la password inserisci la tua email.



Inserisci la tua nuova password.